Passaporto

Ultima modifica 1 gennaio 2021

Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani e ha durata decennale. Sul sito della Polizia di Stato www.passaportonline.poliziadistato.it è attivo servizio per richiedere online il passaporto e per prendere appuntamento per presentare la domanda. In aderenza alla vigente normativa europea, dal 2010 viene rilasciato ai cittadini, da tutte le Questure in Italia (e all'estero dalle rappresentanze diplomatiche e consolari) un nuovo modello di passaporto elettronico dotato di un microchip in copertina, di impronte digitali del titolare e di firma digitalizzata, ad eccezione di: minori di anni 12; analfabeti; coloro che presentino una impossibilità fisica accertata e documentata che impedisca l'apposizione della firma.

Per i minori oltre ai cambiamenti già intervenuti, è ora previsto che siano tutti dotati di un passaporto individuale. Pertanto non è più possibile richiedere l' iscrizione del proprio figlio minore sul passaporto del genitore.Per i minori la procedura prevede che vengano acquisite le impronte dal compimento dei 12 anni di età. La domanda per il rilascio può essere presentata presso uffici del luogo di residenza (a Certaldo presso l'Ufficio Demografico) Si ricorda che le impronte digitali possono essere acquisite solo presso gli uffici della Polizia di Stato.

Richiesta di passaporto se si è genitori di figli minori
Se si è genitore di figli minori per richiedere il proprio passaporto è necessario l'assenso dell'altro genitore. Non importa se coniugati,conviventi, separati, divorziati o genitori naturali. L'altro genitore deve firmare l'assenso davanti al Pubblico Ufficiale (che autentica la firma) presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del giudice tutelare

LA DOCUMENTAZIONE
Alla domanda è necessario allegare:

  • un documento di riconoscimento valido
  • 2 foto tessera identiche e recenti
  • marca da bollo da € 73,50 per passaporto (da acquistare in una rivendita di valori bollati prima di presentarsi con la documentazione nell'Ufficio che rilascia i passaporti)
  • un versamento da euro 42,50 (alla Posta si trova un bollettino già prestampato) sul c/c postale n. 67422808 intestato al Ministero dell'Economia e delle Finanze con causale "Rilascio passaporto elettronico"

COSA SI PUO' FARE ALL'UFFICIO DEMOGRAFICO

  • Per i bambini al di sotto dei 12 anni di età: si devono presentare all'Ufficio Demografico entrambi i genitori ed il minore e dovranno portare la documentazione sopra elencata. Si effettua l'autentica della firma di entrambi i genitori e della foto del bambino e si invia la richiesta alla Questura che preparerà materialmente il passaporto e lo rinvierà all'Ufficio Demografico dove il cittadino tornerà a ritirarlo dopo un mese/mese e mezzo circa.
  • Per i cittadini con età a partire dai 12 anni in su: sul passaporto vengono apposte le impronte digitali e la firma digitale, pertanto tutta la pratica va fatta in Questura. All'Ufficio Demografico è tuttavia possibile autenticare la firma sul modulo di richiesta, ma poi è necessario che l'interessato prenda appuntamento per andare in questura a completare la pratica. Sul sito della Polizia di Stato è possibile prenotare online l'appuntamento oppure si può telefonare al Commissariato di Polizia di Empoli allo 0571/53211. 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it o contattare l'ufficio Ufficio Servizi Demografici del Comune al numero 0571/661319-661205 uffdemogr@comune.certaldo.fi.it