Logo dell' Ente

Notice
Home Vivere l'ambiente INQUINAMENTO inquinamento acustico

inquinamento acustico

PDF  Stampa  E-mail 
(*)L'inquinamento acustico è causato da un'eccessiva esposizione a suoni e rumori di elevata intensità. Questo può avvenire in città e in ambienti naturali. La legge n. 447/1995 art. 2 fornisce la definizione di inquinamento acustico: “l'introduzione di rumore nell'ambiente abitativo o nell'ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell'ambiente abitativo o dell'ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi”.

L'inquinamento acustico può causare nel tempo problemi psicologici, di pressione e di stress alle persone che ne sono continuamente sottoposte. Le cause dell'inquinamento acustico possono essere fabbriche, cantieri, aeroporti, autostrade, circuiti per competizioni motoristiche, ... (* tratto da wikipedia )

Piano Comunale di Classificazione Acustica (P.C.C.A.)

Con il Piano Comunale di Classificazione Acustica (P.C.C.A.) il territorio comunale è suddiviso in zone omogenee alle quali sono assegnati i valori limite di emissione, i valori limite di immissione assoluti e differenziali, i valori di attenzione ed i valori di qualità previsti dal D.P.C.M. 14.11.97.  Il Piano Comunale di Classificazione Acustica (P.C.C.A.) del Comune di Certaldo è stato approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 33 del 27/03/2008  

Regolamento comunale
Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 34 del 27/03/2008 è stato approvato il regolamento per l’attuazione della disciplina statale e regionale per la tutela dall’inquinamento acustico.


Come fare la richiesta

  • Attività rumorose di carattere permanente (strade ferrovie, attività produttive, commerciali, di servizio, ecc…) – Artt.. 3 e 4 Regolamento Comunale - Allegato 1:dichiarazione assenza utilizzo apparecchiature rumorose (art. 3 comma 6);
  • Attività rumorose temporanee (feste, sagre, cantieri edili, ecc…) – Artt. 5, 6, 7, 8, 9 del Regolamento Com.le – Allegati 2,3,4,5,6,7;
  • Altre attività rumorose – Artt. 11,12,13,14 Regolamento Com.le;
  • Istanze e segnalazioni di disturbo – Art. 19 – Allegato 8 - URP.

Documenti da presentare

I documenti da presentare sono indicati negli allegati specifici sopra indicati. Le Istanze o comunicazioni sono presentate ai seguenti uffici:

  • Attività rumorose a carattere permanente: Sportello unico attività produttive (SUAP)
  • Attività rumorose Temporanee: Ufficio Ambiente
  • Segnalazioni di disturbo - Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)

Tappe del procedimento

  • Attività rumorose a carattere permanente: (SUAP) – presentazione documentazione, con le modalità previste dal DGRT 788/99, in allegato all’atto abilitante espresso o Denuncia Inizio Attività o atto equivalente.
  • Attività rumorose Temporanee: (UFFICIO AMBIENTE)
    • Art. 6 punto 1 - Istanza da presentare almeno 15 gg. prima dall’inizio dell’evento.
    • Art. 6 punto 2 - Per attività inferiori a tre giorni, almeno 7 giorni prima dall’inizio dell’evento.
    • Art. 7 - Istanza da presentare almeno 15 gg. prima dall’inizio dell’evento.
    • Art. 8 punto a – Durata inferiore o uguale a 5 giorni lavorativi: Istanza da presentare almeno 20 giorni prima dell’inizio dell’attività.
    • Art. 8 punto b – Durata inferiore o uguale a 20 giorni lavorativi: Istanza da presentare almeno 20 giorni prima dell’inizio dell’attività.
    • Art. 8 punto c – Durata superiore a 20 giorni lavorativi: Istanza da presentare almeno 20 giorni prima dell’inizio dell’attività
    • Art. 9 – Istanza da presentare almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’attività.
  • Segnalazioni di disturbo: URP – UFFICIO AMBIENTE
    La segnalazione deve contenere i dati anagrafici dell’esponente, la residenza, un recapito telefonico, oltre all’indicazione esatta del luogo dove sono avvertiti i rumori. Il modulo è disponibile presso l'URP.
    L’ufficio Ambiente inoltra la segnalazione per i necessari accertamenti al dipartimento Arpat di Empoli, che avvia il procedimento prendendo contatti diretti con l’esponente per eseguire le misurazioni acustiche.
    Se i rumori superano i limiti di legge, si adotta il provvedimento dirigenziale nei confronti dei responsabili delle emissioni rumorose per ordinare la bonifica della situazione in atto. Se i rumori rientrano nei limiti di legge, l'ufficio scrive agli esponenti informandoli delle risultanze dei controlli effettuati.
    Il procedimento si conclude con l'accertamento dell'avvenuto ripristino delle condizioni di legge.

Tempi

I tempi di conclusione del procedimento dipendono dalla esecuzione degli accertamenti da parte di ARPAT.
Il procedimento si conclude con un provvedimento espresso entro 60 giorni dall’esposto, fatti salvi i tempi di accertamento ARPAT

Costo per il cittadino

  • Attività rumorose a carattere permanente: SUAP – costi istruttoria
  • Attività rumorose Temporanee: AMBIENTE - Marca da bollo sulle istanze che lo richiedono.
  • Segnalazioni di disturbo – URP - Costi istruttoria: Nessuno

 

Dove rivolgersi

UFFICIO SUAP - Borgo Garibaldi n. 37 - piano primo (tel. 0571/661244 - Baglioni Serena oppure tel. 0571/661286 - Carusi Manola)

UFFICIO AMBIENTE  - Borgo Garibaldi n. 37 - piano primo (tel. 0571/661207 - Serchi Rossana)

URP - Piazza Boccaccio n. 13 - piano terra (tel. 0571/661276 Rigatuso Paola o Boldrini Francesca)

Normativa di riferimento

 

L. 447/95 – L.R. 89/98 – DPCM 14/11/97 – DGRT n. 788/99 – Regolamento Comunale delibera n. 34 CC del 2/03/2008

Come presentare ricorso

Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) entro 60 giorni , ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

Responsabile del procedimento

Per l'Ufficio SUAP - Arch. Carlo Vanni

Per l'Ufficio AMBIENTE - Geom. Paolo Ciampalini

Per URP – Simonetta Mariani

Modulistica

Vedi allegati

Allegati:
Scarica questo file (zonizzazione_acustica-cartografia1.pdf)ua-zac1[cartografia 1 zonizzazione acustica]16276 Kb
Scarica questo file (zonizzazione_acustica-cartografia2.pdf)ua-zac2[cartografia 2 zonizzazione acustica]17154 Kb
Scarica questo file (20111121104525.pdf)ua-cart[comunicazione attività rumorosa temporanea]37 Kb
Scarica questo file (20111121104707.pdf)ua-ddo[domanda deroga ordinaria]45 Kb
Scarica questo file (20111121104300.pdf)ds-ua[Domanda deroga semplificata]45 Kb
Scarica questo file (20111121104821.pdf)ua-pcd[Procedura controllo diac]19 Kb
Scarica questo file (zonizzazione_acustica-regolamento_rumore.doc)zarglm[regolamento zonizzazione acustica]187 Kb
Scarica questo file (zonizzazione_acustica-relazione.doc)zar[Relazione della zonizzazione acustica]7089 Kb
Scarica questo file (20111121104953.pdf)ua-sa[sanzioni amministrative]32 Kb
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 24 Settembre 2014 12:19 )
 
fine