Logo dell' Ente

Notice
Home Regolamenti Ufficio Tributi Regolamento TOSAP coordinato

Regolamento TOSAP coordinato

PDF  Stampa  E-mail 

Art. 1

Oggetto del Regolamento

1. Il presente regolamento disciplina l'applicazione della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche di cui al D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507, così come previsto dall'art. 4, comma 1 del detto D.Lgs., nonché le modalità per la richiesta, il rilascio e la revoca delle concessioni e delle autorizzazioni.

Non sono soggette alla presente disciplina le aree facenti parte del patrimonio disponibile del Comune.

Per tali aree l'eventuale occupazione sia essa temporanea che permanente, sarà soggetta a specifica determinazione del canone.

 

Art. 2

Gestione del Servizio

1. Il servizio di accertamento e riscossione della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche è gestito in forma diretta dal Comune.

2. Qualora il Comune lo ritenga più conveniente sotto il profilo economico o funzionale, il servizio può essere affidato in concessione nelle forme previste dall'art. 52 del D.Lgs. 15.11.93, n. 507, previa apposita deliberazione del Consiglio Comunale.

3. In caso di gestione in concessione, sia che venga affidata a soggetti terzi che ad azienda speciale, la deliberazione con la quale viene effettuata tale scelta, deve essere accompagnata oltre che dallo studio comparativo delle varie forme di gestione da tutti i documenti da porsi a base del rapporto fra comune e concessionario, sia nella fase di scelta del contraente che nella fase successiva del rapporto di concessione.

4. In particolare dovranno essere approvati in conformità all’articolo 192 della legge 18.8.2000, n. 267, il disciplinare tecnico amministrativo - lo schema di contratto - la lettera di invito in caso di procedimento di evidenza pubblica con l'indicazione delle modalità di scelta del contraente - la lettera di invito alla gara eventuale di prequalificazione.

5. In caso di gestione in concessione del servizio di accertamento e riscossione della TOSAP l'amministrazione si riserva ogni più ampio diritto di ispezione e controllo, nonché di esame della documentazione della gestione affidata, con facoltà di richiedere notizie e documentazione.

A tale proposito trimestralmente il funzionario responsabile dell'ufficio tributi dovrà verificare la gestione affidata a terzi, rimettendo apposita relazione alla giunta municipale illustrativa in ordine all'andamento del servizio dalla quale emerga accertata:

- la tempestività dei versamenti al Comune

- la regolarità nell'applicazione delle tariffe

- il rispetto di tutti gli obblighi contrattuali

...

Per leggere tutto, scarica l'allegato

Allegati:
Scarica questo file (REGOLAMENTO_TOSAP_COORDINATO (1).pdf)REGOLAMENTO TOSAP COORDINATO[REGOLAMENTO TOSAP COORDINATO]96 Kb
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 17 Marzo 2016 11:39 )
 
fine