Logo dell' Ente

Italian Chinese (Simplified) English French German Spanish
Home Statuto

Lo Statuto

PDF  Stampa  E-mail 
 
TITOLO I
 
DISPOSIZIONI GENERALI
 
 
Art 1.
 
Comune e Autonomia Normativa
 
  1. 1.Il Comune di Certaldo è ente autonomo nell'ambito dei principi fissati dalle leggi generali della Repubblica, che ne determinano le funzioni, e dalle norme del presente statuto.
  2. 2.E' di esclusiva competenza del Comune l'emanazione di norme concernenti materie riservate dalla legge allo Statuto e materie in cui il Comune ha funzioni proprie.
 
Art. 2
 
Stemma, gonfalone
 
  1. 1.Lo stemma del Comune di Certaldo è, per antica descrizione, il seguente "Partito: al primo, d'argento alla cipolla sradicata col bulbo, le radici e le foglie al naturale; al secondo, di rosso"(D.P.C.M. 6 marzo 1953). Il regolamento disciplina l'uso e la riproduzione dello stemma e del gonfalone.
 
 
Art. 3
 
Territorio
 
  1. 1. Il Comune di Certaldo comprende la parte del suolo nazionale delimitato con il piano topografico di cui all'art. 9 della legge 24 dicembre 1954, n.1228 approvato dall'Istituto Centrale di Statistica
  2. 2.Il territorio del Comune, su cui è insediata la comunità di Certaldo, ha una estensione di76 e comprende le seguenti frazioni, nuclei e agglomerati:
-                    Fiano
-                    Marcialla
-                    Sciano
-                    S. Donnino
-                    Pino
-                    S. Martino a Maiano
-                    Bagnano
  1. 3.La sede del Comune, degli organi istituzionali e degli uffici è posta nel capoluogo.
3.
Art. 4

 

Funzioni del Comune
 
  1. 1.Il Comune rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo svilupporispetto dell'equilibrio del territorio con particolare riguardo alla tutela dell'ecosistema.
  2. 2.Il Comune è titolare di funzioni proprie; esercita altresì, secondo le leggi statali e regionali, le funzioni attribuite o delegate dallo Stato eRegione concorrendo al conseguimento degli obiettivi contenuti nei piani e nei programmi dello Stato e della Regione.
  3. 3.Obiettivi primari del Comune sono: l'equo sviluppo economico e sociale finalizzato all'dei valori umani ed al soddisfacimento dei bisogni collettivi nel rispetto dei principi costituzionali; la tutela della famiglia in tutte le sue espressioni come riconoscimento del fondamentale ruolo che svolge nella società attraverso il sostegno di servizi sociali, educativi, e supporti culturali che permettano la crescita dei suoi componenti; la promozione delle condizioni per rendere effettivi i diritti di tutti i cittadini favorendo il conseguimento delle pari opportunità fra i sessi e la convivenza sociale e culturale tra le varie etnie.
 

 Vedi allegato per la consultazione integrale

-----------------------------
Allegati:
Scarica questo file (statuto.pdf)statuto.pdf[statuto in versione integrale]235 Kb
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Agosto 2012 12:10 )
 
fine