Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa A Kanramachi un premio a Certaldo per il contributo alla crescita

A Kanramachi un premio a Certaldo per il contributo alla crescita

PDF  Stampa  E-mail 
GIACOMO CUCINI - AL LAVORO DOPO IL VOTO - IMG 1812 OK ICONASi sono svolte a Kanramachi le celebrazioni per i 60 anni della costituzione del Comune giapponese, gemellato con Certaldo fin dal 1983. E proprio in virtù di questo lungo gemellaggio, che dura da ben 36 anni, il sindaco Giacomo Cucini, il consigliere con delega ai gemellaggi Lido Orsi, e l'Associazione per gli scambi interculturali, sono stati menzionati nel premio ricevuto oggi dalla municipalità di Kanramachi, dalle mani del sindaco Shoici Shigehara: un attestato di ringraziamento per il contributo dato alla crescita culturale della città. Nella delegazione che ha ricevuto il premio anche l'assessore Jacopo Masini.
Un contributo che in questi 36 anni si è concretizzato nelle decine di scambi di delegazioni, negli scambi di mostre e progetti culturali, nell'apertura di canali di commercializzazione di prodotti tipici. Ma a testimonianza dell'influenza e del fascino che Certaldo e la cultura italiana suscitano in Giappone, ci sono anche aspetti del costume e dei consumi locali: sul territorio esistono ad esempio un ristorante – quello dove la delegazione italiana è stata accolta – che si chiama "Ristorante Pretorio" in omaggio a Certaldo, una pizzeria il cui personale si è formato proprio a Certaldo, una rivendita di prodotti tipici che commercializza prodotti tipici di aziende di Certaldo.
L'incontro di questi giorni è servito anche a definire i dettagli dello scambio di delegazioni dei giovani, un gruppo di certaldesi di età compresa tra i 14 ed i 17 anni che avranno la possibilità di ospitare i loro coetanei giapponesi ed essere poi successivamente ospitati a loro volta in Giappone nel prossimo mese di agosto.
"Siamo onorati di aver ricevuto un riconoscimento che Kanramachi, che compie 60 anni, ha voluto dare a tutti gli enti, le persone e le realtà che hanno contribuito a migliorarla e svilupparla in questi decenni – ha detto il sindaco Giacomo Cucini – anche Certaldo è fra questi e per noi è un onore ricevere questo premio, con la consapevolezza che la gratitudine e la riconoscenza sono reciproche. Come ogni volta che veniamo qua, abbiamo potuto anche stavolta incontrare tanti cittadini impegnati e entusiasti della propria terra e del rapporto con Certaldo, vedere una bellissima accoglienza e un'amicizia che si consolida. Insieme a noi erano inoltre presenti anche i delegati cinesi di Harbin, città amica di Kanramachi, e l'ambasciatore del Nicaragua, i cui atleti verranno ospitati da Kanramachi per le olimpiadi di Tokyo 2020, a testimonianza della vitalità internazionale di questo comune col quale ci onoriamo di essere gemellati".
 
fine