Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Biglietteria stazione, il sindaco: "Non deve chiudere"

Biglietteria stazione, il sindaco: "Non deve chiudere"

PDF  Stampa  E-mail 
SINDACO CUCINI - ICONA - IMG 2185 okIl sindaco di Certaldo Giacomo Cucini interviene in merito alla biglietteria ferroviaria della stazione di Certaldo che è attualmente aperta solo per il rinnovo degli abbonamenti, ma non effettua più il consueto orario settimanale.
"Ho preso posizione pubblica lo scorso 2 maggio sui problemi di chiusura della biglietteria della stazione ferroviaria e da allora la mia posizione non è cambiata: la stazione di Certaldo non deve chiudere. Abbiamo avviato contatti con Trenitalia e con la Regione per spiegare che siamo un paese con la presenza di tanti pendolari, che anche dai comuni limitrofi usano Certaldo come stazione. Persone che si muovono per lavoro e per studio, più che in altri comuni. Turisti che arrivano qui grazie al treno. A fronte degli aumenti dei costi del biglietto non può che corrispondere un buon servizio, mentre ritardi ed inefficienze nella linea Firenze Siena mi vengono spesso segnalate. In questo contesto, la biglietteria di Certaldo è rimasta il front office più vicino per tutta la Valdelsa, la razionalizzazione, se doveva esserci, è già stata fatta, e la stazione di Certaldo non può essere penalizzata! Stiamo quindi seguendo la situazione, presto avrò modo di parlarne anche con l'assessore regionale ai trasporti e confido si possano trovare soluzioni percorribili per garantire il servizio".
 
fine