Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa MAPS: inaugurazione dei "MAcelli Public Space"

MAPS: inaugurazione dei "MAcelli Public Space"

PDF  Stampa  E-mail 
I MACELLI - ICONA LOGORiaprono venerdì 14 giugno alle ore 18.00 con cerimonia, eventi ed un concerto serale, "I Macelli", che dopo i lavori di ristrutturazione diventa "MAPS, Macelli Public Space", uno spazio polivalente e polifunzionale dedicato a giovani, associazionismo, creatività artistica, formazione professionale.
Il progetto del Comune di Certaldo realizzato Associazione Polis ed Associazione Narrazioni Urbane è stato reso possibile grazie all'importante contributo della Fondazione CR Firenze che ha cofinanziato i lavori nell'ambito del bando "Spazi Attivi" con un contributo di 100.000 euro. La festa di riapertura inizierà alle ore 18, con l'intervento di Giacomo Cucini, Sindaco di Certaldo; Alfiero Ciampolini, Presidente Associazione Polis; Caterina Fusi, Associazione Narrazioni Urbane; Gabriel Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze. Dopo il taglio del nastro sarà possibile visitare gli spazi, provare le attrezzature e intrattenersi fino alle ore 21.00, quando inizierà la musica con l'esibizione dei vari ensemble della scuola di musica ed il concerto finale dell'Orchestra Polis.
"I Macelli Public Space riaprono come spazio di condivisione, crescita e dibattito pubblico dei cittadini di Certaldo – dice il sindaco Giacomo Cucini – in questi locali saranno di casa creatività ed innovazione, arte e comunicazione, confronto e formazione. Gli ambienti che inaugureremo sono uno spazio espositivo, una sala di registrazione musicale, una medialibrary, una sala per conferenze. Ma soprattutto MAPS servirà a dare spazio e voce alle tante istanze di partecipazione pubblica che in questi anni sono cresciute a Certaldo e che stanno contribuendo a ridisegnare il futuro del nostro paese".
"Questa è per la Fondazione un'occasione di particolare soddisfazione - afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze - perché è una nuova attuazione degli obiettivi del bando 'Spazi Attivi'. Qui a Certaldo oggi nasce un nuovo luogo ad uso collettivo che speriamo possa essere sfruttato al meglio per ampliare l'offerta culturale a favore di tutti. I miei complimenti per il lavoro svolto e l'augurio che 'MAPS, Macelli Public Space' possa vivere di comunità e di partecipazione. E' anche una ulteriore conferma dell'attenzione della Fondazione verso le istanze del territorio e delle realtà più dinamiche che vi operano''
Concepito per essere aperto alle associazioni, agli studenti e a tutti i cittadini, lo spazio ospiterà già dalle prossime settimane attività di formazione nel campo delle arti (musica, danza e teatro) e produzioni musicali/teatrali. Il Progetto vivere in digitale, per l'educazione sui social network. Poi, da settembre, un ciclo di incontri di partecipazione e confronto con la cittadinanza sui temi della città collaborativa e creativa in collaborazione con INU Istituto Nazionale di Urbanistica, Università degli Studi di Firenze - corso di laurea in pianificazione territoriale e Fondazione Architetti Firenze. I Macelli saranno il luogo del confronto per arrivare ad un patto di collaborazione tra comune e associazioni per la gestione del Parco Libera Tutti.
Le attività di MAPS collegate al recupero dello spazio sono programmate fino alla fine del 2019 ma le associazioni Polis e Narrazioni Urbane sono già a lavoro per programmare e trovare finanziamenti per la stagione 2020 e gli anni futuri.
Il progetto Ma.PS, proposto dal Comune di Certaldo con il partenariato di Associazione Polis e Narrazioni Urbane (e con l'interesse di Casa della Salute, Istituto Comprensivo di Certaldo, Consiglio dei Giovani, cooperativa Minerva, Promocultura, Cittadini senza Confini, Auser, Comitato della Memoria), INU Istituto Nazionale di Urbanistica, Università degli Studi di Firenze, corso di laurea in pianificazione territoriale e Fondazione Architetti Firenze

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Giugno 2019 09:29 )
 
fine