Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa La Giunta Cucini: nomi e deleghe degli assessori

La Giunta Cucini: nomi e deleghe degli assessori

PDF  Stampa  E-mail 
SINDACO GIACOMO CUCINI 2019 - AL LAVORO DOPO IL VOTO - IMG 1812 OK ICONAIl sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, annuncia i nomi degli assessori che vanno a comporre la Giunta del suo secondo mandato amministrativo, nominata ufficialmente il 5 giugno 2019. Confermati tre assessori della Giunta uscente: Francesco Dei, Jacopo Arrigoni, Clara Conforti. Due i nuovi ingressi: Jacopo Masini, già eletto consigliere comunale con il Partito Democratico lo scorso 26 maggio, che cede quindi il suo seggio in Consiglio; Benedetta Bagni, già eletta consigliere comunale con la lista civica "Sarà Certaldo con Giacomo Cucini", che cede anch'essa il posto di consigliere. Anche Jacopo Arrigoni, consigliere comunale più votato in assoluto, cede il suo posto in Consiglio Comunale.  
Questa la distribuzione delle deleghe prevista.

Il sindaco Giacomo Cucini tiene a sé le deleghe di Urbanistica; Viabilità; Turismo e marketing territoriale
 
FRANCESCO DEI: vicesindaco, con deleghe a Polizia Municipale; Bilancio, tributi ed equità; Personale; Gestione del patrimonio; Lavori pubblici.
 
JACOPO ARRIGONI: Politiche per la casa; Sociale e diritto alla salute; Formazione professionale; Sport; Rapporti con il Consiglio Comunale; Innovazione; Comunicazione; Digitalizzazione dei servizi della PA.
 
BENEDETTA BAGNI: Istruzione; Biblioteca e archivi; Pace e cooperazione; Politiche per gli stranieri; Processi di partecipazione e associazionismo.
 
CLARA CONFORTI: Cultura; Mercantia; Valorizzazione della memoria storica; Legalità; Pari Opportunità;
 
JACOPO MASINI: Ambiente; Protezione Civile; Riqualificazione urbana; Manutenzioni e arredo urbano; Commercio; Attività produttive; Agricoltura.
 
Le deleghe ai Gemellaggi e alle Politiche giovanili, presenti tra quelle della precedente Giunta, ed una nuova delega allo Sviluppo frazioni ed aree periferiche, saranno poi assegnate con deleghe consiliari dopo l'insediamento del Consiglio Comunale.
 
"La nuova Giunta nasce in continuità col percorso fatto finora – spiega il sindaco Giacomo Cucini – per proseguire e potenziare il lavoro svolto, con l'obiettivo di consolidare i risultati raggiunti e affrontare nuove sfide. E' una squadra che tiene conto della grandissima fiducia che i cittadini hanno riposto nella mia persona e nel programma elettorale presentato a questa consultazione amministrativa. Oggi però voglio ringraziare soprattutto chi ha lavorato ogni giorno fianco a fianco con me per cinque anni e lascia il suo posto. Mi riferisco a Piero Di Vita, che ha fatto un lavoro spesso non appariscente ma costante grazie al quale manutenzioni più puntuali, tante opere pubbliche, ed il piano di protezione civile e di rinnovamento dell'illuminazione pubblica di tutto il paese hanno potuto vedere la luce. E a Francesca Pinochi, che in questi cinque anni ha rilanciato le attività culturali, gli eventi e la promozione turistica ottenendo risultati mai raggiunti finora in termini di presenze e visibilità; la sua presenza preziosa e costante, in ogni giorno dell'anno, non sarà facilmente sostituibile, ma ci lascia un grande patrimonio di progetti e relazioni sulle quali proseguiremo il nostro lavoro. Auguro quindi buon lavoro alla nuova Giunta, perché se nei prossimi cinque anni vorremmo fare come e meglio del passato, e siamo qui per questo, ce ne sarà bisogno!".
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Giugno 2019 09:33 )
 
fine