Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Da lunedì 11 marzo nuova viabilità e senso di marcia in Via del Bosco

Da lunedì 11 marzo nuova viabilità e senso di marcia in Via del Bosco

PDF  Stampa  E-mail 
VIA DEL BOSCO - DIVIETO - iconaDa lunedì 11 marzo entra in vigore la nuova viabilità in via del Bosco, ovvero le modifiche al senso di marcia e al piano sosta elaborate dall'amministrazione comunale per venire incontro alle esigenze di maggiore sicurezza stradale segnalate dai cittadini.
I cambiamenti ruoteranno intorno alla istituzione del senso unico di via del Bosco, nel tratto che da via della Canonica va in direzione di Via Felice Cavallotti.
Ma non si tratterà appunto solo del cambio del senso di marcia. I posti di sosta auto regolari, grazie anche al senso unico, aumenteranno da 28 a 54. Una strettoia (chicane) a metà tracciato obbligherà a diminuire la velocità di transito. Dopo l'acquisto della segnaletica necessaria, i lavori di installazione e sistemazione necessari sono realizzati dal centro operativo comunale. In tutto l'intervento costerà 5.000 euro.
Queste le principali novità, che entreranno in vigore dalle ore 12,00 del giorno 11 marzo 2019:
- in via del Bosco è istituito il senso unico di circolazione con direzione da Via del Torrione
verso Via Cavallotti; di conseguenza, in via Cavallotti sarà posizionato un divieto di accesso a via del Bosco;
- sempre a seguito del nuovo senso unico, in Via Sallustio che in via del Poggio, all'immissione con Via del Bosco, è istituita la svolta obbligatoria a sinistra (in direzione via di Cavallotti) ed il divieto di svolta a destra (in direzione di via della Canonica).
- in Via del Torrione invece, all'intersezione con Via del Bosco, resterà consentita sia la svolta a sinistra verso via Cavallotti, la svolta a destra verso via della Canonica e verso il tratto finale di via del Bosco 8.
"La nuova viabilità in via del Bosco arriva seguito di un'esigenza concreta manifestata dai residenti e che l'amministrazione comunale ha colto facendone un'occasione di confronto e miglioramento più generali – dice il sindaco Giacomo Cucini – la soluzione che abbiamo prospettato e condiviso a fine dicembre con i residenti, non si limita infatti al cambio del senso di marcia, ma grazie ad un nuovo allestimento di parcheggi e a chicane di rallentamento punta a rendere più sicuro e vissuto questo tratto di strada che oltre a servire i residenti collega il centro al Parco di Canonica. Ringraziamo i residenti per la collaborazione ed il dialogo avuto in questi mesi e ci auguriamo che la diminuzione del transito veicolare in favore della sosta e del transito pedonale in via del Bosco possa essere un buon viatico verso la Zona 30 che a breve grazie al PUMS sperimenteremo nel centro urbano".
 
fine