Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Certaldo – Neuruppin: "Rafforzare i rapporti di amicizia per continuare a raccogliere i preziosi frutti"

Certaldo – Neuruppin: "Rafforzare i rapporti di amicizia per continuare a raccogliere i preziosi frutti"

PDF  Stampa  E-mail 
Gemellaggio 3Si è svolta sabato 20 ottobre la cerimonia di celebrazione del cinquantesimo anniversario del gemellaggio tra il Comune di Certaldo ed il Comune di Neuruppin, con l'augurio da parte del Sindaco Giacomo Cucini per almeno altri 50 anni di gemellaggio.
 
Arrivata nella giornata di giovedì 18 ottobre, la delegazione tedesca ha incontrato il Sindaco e la Giunta nella giornata di venerdì 19 ottobre.
 
Sabato mattina la cerimonia ufficiale, coordinata dall'assessore ai gemellaggi Clara Conforti, che è culminata con il rinnovo del patto che quest'anno festeggia il mezzo secolo. Visti i preziosi frutti di questo legame raccolti fino ad oggi, i due comuni, hanno ribadito la volontà di rafforzare i rapporti di amicizia. Dagli interventi è emersa anche l'aspirazione condivisa affinchè l'Unione Europea sia e rimanga la casa comune entro la quale far crescere e sviluppare questo rapporto di gemellaggio. Una realtà, quella dell'Europa unita, che ha garantito pace e sviluppo economico dal secondo dopoguerra ad oggi e che secondo gli amministratori locali può e deve superare la tentazione di divisione che viene dai nuovi nazionalismi e restare lo strumento principale di politiche di crescita, cooperazione e sviluppo.
Il rinnovo del gemellaggio è stato ufficializzato con la sigla dei due sindaci - Giacomo Cucini e Jens-Peter Golde - e dai due presidenti del Consiglio Comunale - Giuseppe Lombardo e Gerd Klier.
 
Presenti alla cerimonia anche il presidente dell'Associazione per gli scambi interculturali Lido Orsi, una nutrita delegazione della Croce Rossa Italiana di Certaldo, gemellata con l'omologa DRK di Neuruppin, i figuranti dell'associazione Elitropia che hanno fatto da cornice alla cerimonia ufficiale, l'ex Sindaco Alfiero Ciampolini e Cinzia Orsi di Artesia, la bottega artigiana di Certaldo Alto che ha realizzato il piatto regalato che raffigura Giovanni Boccaccio e Theodore Fontane, i due celebri letterati delle due cittadine, che è stato regalato dal'Associazione scambi culturali alla delegazione tedesca per questa occasione.
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Novembre 2018 08:58 )
 
fine