Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Tutto pronto per il 50° anniversario del gemellaggio con Neuruppin

Tutto pronto per il 50° anniversario del gemellaggio con Neuruppin

PDF  Stampa  E-mail 
Gemellaggio 3E' il più longevo dei rapporti di gemellaggio del Comune di Certaldo e quest'anno spegne le 50 candeline. Da giovedì 18 a lunedì 22 ottobre la delegazione ufficiale del Comune di Neuruppin sarà a Certaldo per il 50° anniversario del gemellaggio fra le due cittadine. Questo il programma di massima.
 
Venerdì 19 ottobre la delegazione, guidata dal Sindaco di Neuruppin Jens-Peter Golde e dal Vicesindaco Arne Krohn, con il Presidente del Consiglio Gerd Klier, Susanne Presting del Comune di Neuruppin e Magdalena Yanshina responsabile gemellaggi, sarà accolta dal Sindaco Giacomo Cucini, presso la Sala Giunta, con l'assessore ai gemellaggi Clara Conforti ed il presidente dell'Associazione per gli scambi interculturali, Lido Orsi. A seguire la delegazione visiterà la Biblioteca Comunale e poi l'Istituto Comprensivo, accolta dal Dirigente Scolastico Fiorenzo Li Volti.
 
Sabato 20 ottobre alle ore 10,30 nella Chiesa dei SS. Tommaso e Prospero di Certaldo Alto ci sarà il rinnovo del patto di gemellaggio tra le due città, giunto al cinquantesimo anniversario.
 
Interverranno all'evento anche l'Associazione Elitropia con i figuranti, l'Associazione Polis con gli allievi della scuola di musica che si esibiranno in concerto, sono stati invitati ad essere presenti gli ex sindaci ed i consiglieri comunali, le Associazioni di volontariato, le scuole.
L'iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza.
 
Sempre sabato 20, la delegazione visiterà poi il borgo alto e alle ore 17, con il presidente della Deutsches Rotes Kreuz di Neuruppin, la nuova sede della Croce Rossa di Certaldo - la DRK di Neuruppin è infatti gemellata con la CRI di Certaldo - poi il mercatino di beneficenza nella saletta di via 2 giugno.
Previste in questi giorni anche visite turistiche in Valdelsa e nel senese e volterrano.
 
"I gemellaggi ed i patti di amicizia un'occasione di scambio, conoscenza e accrescimento culturale e non solo culturale - spiega l'assessore ai gemellaggi, Clara Conforti - in questi anni i gemellaggi sono stati occasione per far conoscere i nostri prodotti tipici, le nostre iniziative culturali, fare viaggiare i nostri giovani ed accoglierli. Ogni gemellaggio ha le sue caratteristiche e tipicità, a quello con Neuruppin va il merito di essere stato il primo. Nato 50 anni fa in un contesto socio politico molto diverso, ha saputo resistere a cambiamenti epocali rinnovandosi e rinforzandosi ogni anno e ci auguriamo che così prosegua e si rinnovi ancora".
 
Le iniziative sono organizzate dall'Associazione per gli scambi interculturali in collaborazione e con il contributo del Comune di Certaldo.
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Novembre 2018 08:58 )
 
fine