Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Festa di compleanno per il Parco Libera Tutti

Festa di compleanno per il Parco Libera Tutti

PDF  Stampa  E-mail 

Parco Libera Tutti logoAd un anno dall’inizio del processo di progettazione condivisa per la realizzazione di un parco inclusivo a Certaldo, con il processo di partecipazione concluso da alcuni mesi e la realizzazione concreta dei primi cambiamenti dietro l’angolo, si svolgerà sabato 22 settembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00 la seconda festa del “Parco Libera Tutti”, il parco accessibile senza distinzione di età, capacità motorie, psichiche o sensoriali che verrà realizzato nell’area situata tra via Fratelli Cervi, via Agnoletti ed il Parco di Canonica.

 

Il processo di partecipazione, ideato e promosso dal tessuto associativo del territorio e co-finanziato dall’Autorità Regionale per la Partecipazione e dal Comune di Certaldo, ha visto per circa sei mesi oltre 100 persone co-progettare l’area adiacente alla scuola Carducci, in località Canonica, e discutere di come si possa rappresentare e mettere in atto l’inclusione sociale. A gennaio 2018 sono stati presentati il progetto di massima dell’area ed i risultati della campagna di raccolti fondi. Quest’ultima ha viaggiato in parallelo al processo partecipativo, fatta soprattutto di eventi delle associazioni e realtà territoriali che sostengono il progetto, ed ha portato a raccogliere ben 6.000 euro.

A conclusione del processo e dei finanziamenti, l’entusiasmo e la volontà di vedere il sogno realizzato continuano in maniera spontanea: è nato infatti il “Tavolo Permanente per il Parco Libera Tutti” con il compito di mantenere vivo il progetto ed i suoi principi ispiratori. I firmatari del tavolo sono circa 20 e fanno parte dei circa 50 soggetti che hanno aderito e partecipato al progetto: Associazione Genitori e Amici istituto Comprensivo di Certaldo; Ass. Culturale Elitropia Certaldo; Ass. Circolo di idee; Ass. Polis Laboratori Certaldo Polis; Auser Filo d’argento e Auser filo verde Certaldo; Tommaso Capecchi; Annalisa Caronna; Gloria Campriani; Kineses Centro Studi Danza e Movimento; SPI CGIL Certaldo; Alberto Calattini; Claudia Ciari; Ass. Certaldo Nuoto; Ass. Proloco Certaldo; Usic certaldo basket; Associazione Papà Gambalunga; Tamara Giamboni; Ass. Anthos Certaldo; Gruppo volontari Nati per Leggere Valdelsa; Alessandro Bruni-Studio di Architettura; Cooperativa Promocultura Cristina Bartoli; Minerva Società Cooperativa Sociale ONLUS ; Mario Costanzi; Serena Gelli; Misericordia Di Certaldo. L’associazione Narrazioni Urbane che ha condotto il processo di co-progettazione accompagnerà il Tavolo Permanente nel suo percorso fino a quando sarà necessario.

“L’amministrazione comunale ha seguito il percorso partecipativo, reso possibile grazie al contributo dell’Autorità Regionale per la Partecipazione, che è stato un bellissimo esercizio di democrazia partecipata con un fine concreto – dice il sindaco Giacomo Cucini – e l’occasione per mettere insieme tante forze positive del territorio, sia di singoli cittadini che di associazioni e cooperative. Adesso diamo seguito agli impegni presi, finanziando la progettazione definitiva di tutta l’area e di quella esecutiva del primo lotto, che contribuiremo poi a realizzare insieme ai fondi raccolti dal progetto stesso. Si tratta di un progetto della comunità per la comunità che non finirà con la sua realizzazione ma proseguirà negli anni a venire con le attività che si svolgeranno e la cura dello spazio che avverrà grazie ad un impegno condiviso tra amministrazione e cittadini, come dovrebbe essere sempre”.

In queste settimane il tavolo permanente è a lavoro per organizzare, in collaborazione con il Comune di Certaldo, la grande festa che si svolgerà proprio nell'area dove sorgerà il Parco. Sarà l’occasione per presentare a tutta la cittadinanza i frutti della partecipazione e le tappe di realizzazione. Con tanto divertimento e tante sorprese... per tutti!..

Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Ottobre 2018 12:17 )
 
fine