Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Sindaci a confronto: il sindaco di Certaldo incontra la "sindaco dei ragazzi"

Sindaci a confronto: il sindaco di Certaldo incontra la "sindaco dei ragazzi"

PDF  Stampa  E-mail 
Municipio ridottaUn incontro di conoscenza e confronto, ma anche una sorta di sorta di "bilancio di metà mandato", quello che ha visto nei giorni scorsi la "sindaco di ragazzi" con la sua Giunta incontrare il sindaco del Comune di Certaldo, con alcuni degli assessori. Sofia Campinoti, giovanissima sindaco eletta lo scorso novembre da tutti gli alunni della scuola media Boccaccio, ora a metà del suo incarico che scadrà a giugno, ha presentato il lavoro della sua squadra. Che ha colto l'occasione per fare domande all'amministrazione comunale per comprendere meglio come funzionano il lavoro e le scelte degli amministratori veri.
Tra le varie azioni intraprese dai ragazzi, il filo rosso è quello di stimolare la partecipazione, l'allargamento di vedute rispetto alla discipline previste dagli insegnamenti ministeriali, la responsabilizzazione, la realizzazione di piccoli progetti dalla richiesta di preventivo alla messa in opera. Si va dai cartelloni con le regole condivise intese anche come azioni per il rispetto reciproco e contro il bullismo al classico giornalino d'istituto, dal portare a scuola dimostrazioni di sport meno conosciuti e non praticabili a Certaldo, ad iniziative di approfondimento sui costi e la qualità dell'acqua pubblica, alla progettazione di uno spazio armadietti per rendere meno pesanti le cartelle e lasciare i libri in classe, o di una rinnovata biblioteca scolastica.
 
Il sindaco del comune ha invece spiegato dal canto suo, ai ragazzi, come funziona la giornata tipo di un amministratore e il rapporto di collaborazione che c'è con la giunta, fondamentale per lo svolgimento dei propri compiti. E poi come si predispone il bilancio, e la differenza fra quelle cose che si vedono concretamente e subito - come gli eventi o i lavori pubblici o i divieti - , e quelle, come la protezione civile, per le quali si lavora sempre ma magari senza dare nell'occhio perchè è fondamentale essere pronti sempre in caso di emergenza.
 
Il progetto Consiglio dei Ragazzi - Progetto di Educazione alla Legalità e alla Cittadinanza fa parte del Piano Triennale dell'Offerta Formativa dell'Istituto Comprensivo di Certaldo. L'istituzione del Consiglio dei ragazzi (CDR) è un modo per promuovere l'impegno democratico e la partecipazione dei giovani, una vera e propria"scuola di cittadinanza" che permette loro di confrontarsi e comprendere le dinamiche di gestione della cosa pubblica
 
Questi i membri del Consiglio dei Ragazzi: Sofia Campinoti, sindaco; Giammarco Filippini, vicesindaco; assessori, Costituzione e cittadinanza: Campinoti Giorgio e Romano Ludovica 2A; Sport e tempo libero: Ulivieri Elena e Vittorio Cenni 2B; Segreteria del Sindaco – Comunicazione: Crocetti Paolo e Giotti Carolina 2C; Ambiente e salute: Salvetti Alessia e Morelli Matteo 2D; Cultura: Capocchini Stefano e Nencioni Giorgia 2E; Solidarietà e Servizi sociali: Ramerini Filippo e La Rossa Linda 2F. Coordinatrice del progetto la professoressa Stefania Chiti.
 
fine