Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Un attore, una storia, e 15 diversi modi di raccontarla

Un attore, una storia, e 15 diversi modi di raccontarla

PDF  Stampa  E-mail 
PAOLO NANI - LaLettera Foto2 - webPuò uno stesso attore interpretare, nella stessa sera, la stessa storia in 15 modi e con 15 personaggi diversi? La risposta è "sì" se l'attore si chiama Paolo Nani e se lo spettacolo in programma è "La lettera", spettacolo liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau "Esercizi di Stile". Giovedì 8 febbraio alle ore 21, al Teatro Multisala Boccaccio, la Paolo Nani Teater comedy porta in scena "La lettera".
 
Spettacolo scritto da Nullo Facchini - che ne cura anche la regia - e da Paolo Nani, autore ed interprete. Uno spettacolo che è già un pezzo di storia del teatro internazionale. "La lettera" compie a febbraio 26 anni. Dal 1992 questo spettacolo è in perenne rappresentazione ai quattro angoli del globo, l'hanno visto in Groenlandia e in Giappone, in Argentina e in Spagna, in Norvegia e in Italia, oltre 1200 repliche per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire, anche dopo averlo visto decine di volte, per la sua capacità di tenere avvinto il pubblico alle sorprendenti trasformazioni di un formidabile artista.
Il tema de "La lettera" è liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau "Esercizi di Stile", dove una breve storia è ripetuta 99 volte in altrettanti stili letterari. Paolo Nani, solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, riesce a dar vita a 15 micro storie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa.
Perché non si smette mai di ridere per tutta la durata dello spettacolo? Vien fatto di chiedersi. La risposta stà nella grande capacità dell'artista di tenere gli occhi del pubblico incollati su di sè e di stupire, ogni volta, con impensabili espedienti grazie ai quali una stessa storia si rinnova e si reinventa. Un artista che è tra i maestri indiscussi del teatro fisico contemporaneo e che porterà sul palco del Boccaccio uno degli spettacoli più moderni, ma già diventati "un classico", che si possono vedere oggi in scena.
 
Ingresso intero 22 euro
soci coop 20 euro
under 35 e over 65 anni, 18 euro
studenti di ogni ordine e grado, 12 euro
 
Info e prenotazioni: Multisala Boccaccio, Via del Castello 2, 50052 Certaldo (Firenze)
tel. 0571 664778 info@multisalaboccaccio.it
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Novembre 2018 11:31 )
 
fine