Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Sosta a pagamento: entrano in servizio gli ausiliari della sosta

Sosta a pagamento: entrano in servizio gli ausiliari della sosta

PDF  Stampa  E-mail 
certaldo-paese-basso-okCucini: "Le regole non cambiano, ma vanno rispettate". Obiettivo: pagamenti regolari e più turnazione della sosta
Entrano in servizio ufficialmente a partire da questa settimana gli ausiliari della sosta. Due persone, incaricate dalla società che ha in gestione i parcometri delle aree di sosta a pagamento, che avranno il compito di controllare che gli automezzi in sosta all'interno delle strisce blu abbiano pagato ed esposto il regolare contrassegno e, in caso contrario, dovranno redigere l'avviso di accertamento, finora competenza esclusiva della Polizia Municipale, lasciandolo sul cruscotto dell'autoveicolo.
 
L'iniziativa è stata formalizzata con un atto dell'Unione dei Comuni, su richiesta del Comune di Certaldo. Gli ausiliari della sosta, che sono contraddistinti da apposite pettorine, avranno solo il compito di controllare le aree di sosta a pagamento (strisce blu) e redigere l'avviso di sanzione, non avranno incarico nè titolarità a svolgere altri tipi di controllo.
 
"Diamo notizia di questa novità, ma che una novità però non dovrebbe essere - dice il sindaco Giacomo Cucini - perchè la sosta a pagamento era già tale e per questo andava rispettata. E' evidente però che con questo servizio i controlli saranno più frequenti e quindi, se non si vorranno avere sorprese, sarà importante ancora di più attenersi alle regole. Certaldo investe da sempre importanti risorse nella viabilità, mobilità e nel sistema dei parcheggi: e in questo sistema rientra il pagamento della sosta, il cui importo aumenta con l'avvicinarsi al centro ed è giusto che sia pagata da tutti quelli che usufruiscono del servizio. Il pagamento della sosta è anche un modo per favorire la turnazione delle auto nelle aree più vicine al centro, per fare trovare posto a chi si reca presso attività commerciali e servizi, e far sì che chi deve sostare a lungo utilizzi invece le aree di sosta gratuita, che distano dal centro pochi minuti a piedi e, come dimostrano i recenti rilevamenti, hanno sempre posti liberi".
 
fine