Logo dell' Ente

Notice
Home Comunicati Stampa LA "FIAMMETTA" SI RIFA' IL LOOK

LA "FIAMMETTA" SI RIFA' IL LOOK

PDF  Stampa  E-mail 
Piscina Fiammetta - 1Piscina "Fiammetta": 500mila euro per rifarsi il look. Nuovo tetto, infissi e una tribuna più grande.
Cucini: "Piscina al passo coi tempi e al servizio della Valdelsa". Nel 2017 i lavori.
E' stata una delle prime piscina pubbliche del centro Toscana ed è sempre stata un impianto al passo coi tempi, per la struttura e per la qualità delle attività sportive. La Piscina Fiammetta è ora pronta per un altro restyling: la Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per il rifacimento del tetto e delle facciate, il ripristino della pavimentazione del grande terrazzo panoramico, la sostituzione degli infissi esterni e la realizzazione di una nuova tribuna per consentire di seguire meglio le numerose competizioni sportive che lì si svolgono. Per realizzare i lavori, suddivisi in 3 lotti per un importo totale di 510.000 euro, il Comune ha fatto richiesta di mutuo agevolato a tasso zero al Credito Sportivo, "Bando sport missione comune"; l'obiettivo è partire con i lavori nel 2017.
 
Il complesso della Piscina Fiammetta fu inaugurato il 1 maggio 1979 (aperta al pubblico dal 7 maggio) e l'impianto iniziale, con la vasca coperta grande di 25 metri e la vasca per i bambini, fu costruito a partire da una sottoscrizione popolare. All'epoca, nell'Empolese Valdelsa, era aperta solo la piscina di Empoli. Acquisita nel 1986 dall'Amministrazione comunale, la "Fiammetta" è stata progressivamente ampliate e risistemata, il 28 giugno 2003 fu inaugurata la vasca olimpionica esterna, il 20 luglio 2008 la vasca ludica esterna, una originale piscina rotonda con aree differenziate per altezza, getti d'acqua stile idromassaggio, adatta per bambini e adulti. Ristrutturazione ed ampliamente che hanno riguardato, negli anni, anche gli spogliatoi, le caldaie, e gli ampi locali ad uso bar e ristorante, perfettamente integrati sia con lo spazio chiuso che con quello aperto, con una grande terrazza panoramica.
 
I lavori vanno ad intervenire per recuperare l'usura della copertura e degli infissi, un rifacimento che permetterà anche di ridurre le dispersioni di calore ed evitare infiltrazioni. Adeguamenti delle uscite di emergenza, l'installazione di tribune telescopiche per contenere gli ingombri, con capienza complessiva di circa 100 spettatori.
 
"La Piscina Fiammetta è uno dei simboli forti della passione per lo sport dei certaldesi e della capacità degli stessi di collaborare per creare quello che non c'è ma di cui la comunità ha bisogno – dice il sindaco Giacomo Cucini – oggi, a 37 anni dalla apertura e a 30 anni esatti da quando è diventato comunale, l'impegno dell'amministrazione è per fare i necessari investimenti, per dare il comfort necessario e far sì che la gestione possa avvenire nel modo più ottimale. Il progetto è stato realizzato tenendo conto anche delle indicazioni della Associazione Nuoto, che è a contatto quotidiano con l'impianto e con le persone che lo utilizzano. Contiamo nel 2017 di poter iniziare e realizzare questi lavori, per un impianto che era ed è tuttora un punto di riferimento non solo per i certaldesi, ma per tutti gli sportivi e le famiglie dei comuni limitrofi".
 
 
fine