Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Lavori pubblici: cantieri per 1 mln di euro tra campo sportivo e piscina

Lavori pubblici: cantieri per 1 mln di euro tra campo sportivo e piscina

PDF  Stampa  E-mail 
Piscina Fiammetta - vista laterale ridIl 2016 sarà un anno di lavori pubblici e di cantieri che si apriranno in vari ambiti , tra cui quello sportivo, per opere volte alla riqualificazione, all' ammodernamento  degli impianti e al miglioramento della efficienza energetica.
I due principali interventi nel settore delle strutture sportive riguarderanno gli impianti sportivi di via Don Minzoni e la Piscina Fiammetta.
 
Al campo sportivo di via Don Minzoni, nella pausa estiva delle attività, saranno rifatti gli spogliatoi del campo di calcio principale, rinnovando pavimentazione, infissi e impiantistica. Nella palestra adiacente sarà invece sostituto il pavimento in pvc. In prospettiva di una maggior efficienza energetica e di risparmio sui costi fissi, saranno poi rifatti tutti gli impianti, andando a separare la caldaia della palestra da quella del campo di calcio e degli spogliatoi. Sarà poi rimosso l'eternit sui tetti della palestra e degli spogliatoi del tennis. Questi interventi, per un importo di circa 500 mila euro, sono stati finanziati dal Comune di Certaldo, che procederà ora all'avvio della gara.
 
Alla piscina comunale Fiammetta gli interventi verranno invece realizzati, in accordo con il Comune di Certaldo, dalla società controllata Aquatempra, e il loro costo sarà poi ammortizzato nei costi di gestione complessiva del funzionamento della piscina, grazie alla minore spesa per il riscaldamento. I lavori sono volti alla maggiore efficienza termica; da prima sarà installato un impianto di cogenerazione da 20 KW, poi , considerato la necessità di sostituire la copertura del tetto, sarà aperta una gara per l'installazione del solare termico , unitamente ad una serie di interventi energetici quali la sostituzione degli infissi e dell'impianto di termoventilazione.
 
I lavori saranno realizzati grazie alla formula ESCO, saranno cioè fatti da società che lavorano nell'ambito delle fonti di energia rinnovabili, e la cui remunerazione in tutto o in parte consiste nel risparmio energetico che quei lavori produrranno nel corso degli anni. Anche in questo caso l'investimento si aggirerà sui 500mila euro.
 
"Tra le priorità di questa Amministrazione Comunale - ha affermato Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo, ci sono i numerosi impianti sportivi presenti sul territorio e di conseguenza tutti quegli spazi che fanno comunità e favoriscono l'aggregazione. Gli interventi che andremo ad eseguire nel 2016 non si esauriranno, questo è solo l'inizio di una attenzione e impegno verso la riqualificazione e l'efficientamento energetico nei nostri impianti sportivi".
 
" I lavori finanziati con mutuo erano inizialmente divisi in due lotti , da realizzare nel 2016 e 2017, - ha dichiarato Francesco Dei, vice sindaco di Certaldo - ma sono stati accorpati grazie alle risorse sbloccate nel Consiglio Comunale di lunedì 30 novembre. Una manovra possibile grazie al superamento dei vincoli di cassa propri del Patto di Stabilità Interno, che permette ora ai Comuni di investire subito quelle risorse già stanziate sui progetti , pagando gli stati di avanzamento lavori.
 
"Il Comune di Certaldo ha una importante offerta di impianti sportivi - ha detto Jacopo Arrigoni, assessore con delega allo sport - con un bacino di circa 2500 tesserati alle varie società e di altre centinaia di fruitori che non sono iscritti, molti provenienti anche da comuni limitrofi. L'Amministrazione Comunale è attenta verso le necessità degli utenti, ma anche verso i gestori a cui sono affidati questi impianti. Gli interventi di riqualificazione e di efficientamento energetico, permettono di rendere gli impianti sportivi più attraenti verso le associazioni e soprattutto garantiscono un risparmio sulle utenze che spesso sono molto elevate".
 
 
fine