Logo dell' Ente

Home Comunicati Stampa Sottovia via Vivaldi: aggiudicata la gara, tra due mesi i lavori

Sottovia via Vivaldi: aggiudicata la gara, tra due mesi i lavori

PDF  Stampa  E-mail 

via vivaldiLavori all'orizzonte per la realizzazione del sottovia stradale che collegherà via Vivaldi e via Falcone e Borsellino. E' stata infatti aggiudicata la gara di appalto indetta dal Comune di Certaldo per la realizzazione dei lavori. L'opera verrà realizzata dalla ditta Italscavi sas di Scandicci in ATI con Tecnotrade International srl di Signa.

 

L'investimento complessivo da parte dell'amministrazione comunale per questa opera sarà di circa 600.000 euro inclusi iva ed oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. L'atto si trova pubblicato sull'albo pretorio del Comune. I lavori dovrebbero essere consegnati, salvo imprevisti o ricorsi, tra circa due mesi il tempo per la realizzazione dell'opera, da contratto, saranno 300 giorni. I lavori sono realmente realizzabili grazie alla variazione di Bilancio approvata in Consiglio Comunale lo scorso 11 settembre, che ha messo a disposizione le risorse necessarie.

 

L’appalto ha per oggetto l’esecuzione dei lavori di costruzione di una nuova viabilità di collegamento tra via Vivaldi e Via Falcone e Borsellino, che permetterà di unire il sottovia stradale che attraversa la linea ferroviaria Empoli – Siena, costruito da Rete Ferroviaria Italiana, con via Falcone e Borsellino (la circonvallazione), sulla quale la nuova strada si innesterà con una rotatoria. La natura dei lavori consiste in movimenti di terra, fondazioni stradali, finiture stradali, illuminazione pubblica, segnaletica stradale, conglomerati bituminosi. L’appalto è finanziato con mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti (Cassa DD.PP.) che è stato contratto nel 2011.

 

“Con la chiusura della procedura di gara facciamo un passo avanti decisivo per il completamento della viabilità urbana – dicono il sindaco Giacomo Cucini e l'assessore alle opere pubbliche Piero Di Vita – la costruzione del sottopasso rientra nelle priorità previste nel programma di governo, un'opera che era già stata finanziata negli esercizi precedenti ma che non era stata ancora messa in cantiere soprattutto per i problemi connessi al patto di stabilità. La sua realizzazione permetterà di migliorare da subito i collegamenti carrabili tra le due parti del paese che sono divise dalla ferrovia, un'occasione per potenziare anche i collegamenti pedonali e ciclabili del centro di Certaldo”.

 
fine