Logo dell' Ente

Notice
Home Comunicati Stampa A Palazzo Pretorio l'esposizione fotografica di Porcar Cano

A Palazzo Pretorio l'esposizione fotografica di Porcar Cano

PDF  Stampa  E-mail 

porcar canoPalazzo Pretorio a Certaldo Alto continua ad ospitare l’importante ciclo di mostre unite da un unico argomento, i quattro elementi fondamentali: Acqua, Fuoco, Aria, Terra. Dopo Roberto Braida e Marcello Scarselli, tocca alle fotografie di Antonio Porcar Cano dedicate al jazz.

 

 

Sono stati invitati ad esporre, inalterando le proprie peculiarità iconografiche, quattro maestri della nostra epoca che, attraverso la loro arte, analizzano in maniera artistica i quattro elementi. “Dopo le esposizioni di Roberto Braida e Marcello Scarselli, adesso è tempo di indagare il terzo elemento, l’aria – spiega l’assessore alla cultura del Comune di Certaldo, Francesca Pinochi – aria che per la sua impalpabilità, è affidata alla fotografia dell’artista spagnolo Antonio Porcar Cano e la sua mostra fotografia “Aeris–Phocuzz”.

Porcar Cano è capace di trasportare nelle immagini un concetto di vibrazioni, in questo caso musicali, manifestazione terrena dell’aria, indagando e risolvendo il tutto con una sorta di reportage nell’ambiente della musica jazz. Un’altra mostra affascinante e allo stesso tempo imperdibile”. Antonio Porcar Cano ha dedicato la sua vita al jazz, a cominciare dalla collaborazione al Caffè del Mar Jazz Club fino al suo prezioso lavoro come promotore artistico. La sua vicinanza ai grandi di questo genere musicale durante gli anni, tra Castillon, Londra e New York, insieme alla padronanza dell’arte fotografica, lo hanno fatto diventare un attento osservatore del jazz , un ritrattista di genere il cui lavoro ci permette di ammirare oggi in questa esposizione i momenti intimi e unici catturati dalla sua stessa sensibilità. La sua abilità sta nell’inquadratura e nella composizione, nelle meticolose rifiniture del bianco e nero, nel riflesso perfetto dell’atmosfera jazzista e nell’intensità dei sentimenti che sono rimasti catturati per sempre in ogni istantanea. Una delle opere dell’esposizione Phocuzz a giugno del 2014 ha ricevuto il premio alla miglior foto di jazz, premio che viene conferito annualmente dalla Jazz Journalist Association di New York. L’esposizione Aeris è composta di numerose fotografie, tra le quali ci sono ritratti di importanti artisti del jazz, come Bruce Barth, Scott Hamilton o Benny Golson.

La mostra, curata da Alfred Kramer, sarà inaugurata martedì 4 agosto alle ore 18 in Palazzo Pretorio, ed è dunque una dedica ai grandi del jazz oltre ad aprire ufficialmente il Tuscany International Workshop and Jazz Festival, in programma a Certaldo dal 4 all’11 agosto. Un vero e proprio seminario di musica jazz con al suo interno la rassegna Jazz in The Castle, giunta alla ottava edizione, organizzato da Global Music Foundation con il contributo del Comune di Certaldo. La mostra “AERIS – Phocuzz” sarà visitabile a Palazzo Pretorio fino al 6 settembre. Aperta con orario 9.30 – 13.30 / 14.30 – 19.00. Ingresso, con visita del Sistema Museale di Certaldo 3/4 euro. Ingresso gratuito per i residenti a Certaldo.

 

 
fine