Logo dell' Ente

Notice
Home Comunicati Stampa Si è concluso l'anno del Nido Arcobaleno con "Rosso micione"

Si è concluso l'anno del Nido Arcobaleno con "Rosso micione"

PDF  Stampa  E-mail 
 

NIDO - rosso micione 1Si è concluso l'anno educativo del Nido Arcobaleno di Certaldo, con la rappresentazione da parte dei genitori dello spettacolo “Rosso Micione”, andato in scena nel giardino del nido e in piazza Boccaccio durante le Notti InColore.

 

Questa piacevole storia di accoglienza e di amicizia, scritta dal pluripremiato illustratore francese Eric Battut (ed. Bohem Press Italia, 2008), è stata scelta dalle educatrici dell’asilo nido “Arcobaleno”, sotto la supervisione della coordinatrice Antonella Brighi, come filo conduttore del loro progetto educativo.

Quella del gatto Rosso Micione è una storia singolare. Prima tiene a freno il suo istinto felino e, quasi ignorando il proverbiale consiglio, rinuncia all’uovo che ha trovato, pensando che un uccellino sarà un boccone più appetitoso. Non solo: una volta che l’uccellino sarà nato, in poco tempo tra i due nascerà una grande amicizia, fatta di condivisione, ma anche di attese, di separazioni e, da ultimo, di ritrovi spensierati.

Intorno a questo libro sono nate durante l’anno molteplici esperienze, da quella immancabile della lettura a quelle con i materiali e i colori del laboratorio. Per rendere i bambini più partecipi nell’esperienza del libro, le educatrici hanno costruito per loro un gatto rosso e una casina dove accoglierlo e nel corso dell’anno ciascuno di loro, a turno, ha portato con sé a casa questo gatto per fargli compagnia. Questo, ha aiutato Rosso Micione ad attendere per tutto l’inverno il ritorno del suo amico uccellino partito in cerca di un posto più caldo. Rosso Micione non si è trasformato solo in un ponte ideale tra casa e scuola, ma anche in un ponte verso la nuova esperienza della Scuola dell’Infanzia: i bambini del nido “Arcobaleno”, insieme a quelli delle scuole dell’infanzia “Alice Sturiale”, “Bruno Ciari” e a quelli della paritaria “Maria SS. Bambina”, hanno realizzato i nidi e gli uccellini che porteranno con sé nel loro “volo” verso la scuola dell’Infanzia e lì, su un pannello grande, troveranno di nuovo Rosso Micione ad aspettarli. Durante la festa di Natale, ai bambini sono stati consegnati dei gattini di stoffa, generosamente confezionati dalle volontarie dello SPI-CGIL, guidate Carla Carpitelli, ex professoressa della scuola secondaria di primo grado “Boccaccio-Ferrucci”.

Nel corso dei Laboratori per i genitori organizzati al Nido, i genitori hanno realizzato una recita per la festa di fine anno, divertendo i il loro bambini , attraverso i panni e le vicende dei protagonisti della storia di Rosso Micione. Il loro entusiasmo e il loro spirito di collaborazione li ha visti anche protagonisti di due repliche per i bimbi di Certaldo, con le quali hanno colorato di vivacità la scorsa Notte Bianca, chiamando a raccolta un pubblico numeroso e divertito.

Encomiabile è stato infine il contributo dell’altro gruppo di genitori, che nel corso dei Laboratori ha messo a disposizione le loro abilità artigianali, costruendo con il legno acquistato dal Comune di Certaldo una meravigliosa tana e, dei pannelli tattili su cui i bambini possono far scorrere degli oggetti e perfino un piccolo mulino a vento.

Rosso Micione, con la sua storia di amicizia e apertura verso l’inatteso, è diventato l’occasione per aprire il Nido a Certaldo e per unire grandi e piccini in un’avventura entusiasmante.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 10 Luglio 2015 11:27 )
 
fine