Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Un Capodanno tra spettacolo, integrazione e solidarietà

Un Capodanno tra spettacolo, integrazione e solidarietà

PDF  Stampa  E-mail 
Macelli - live stage - webGrande successo e partecipazione per le due iniziative pubbliche che hanno caratterizzato la notte del 31 dicembre 2011 e le prime ore del nuovo anno, iniziative diverse ma accomunate dall'attenzione all'altro e alla solidarietà, organizzate per divertirsi ma soprattutto per socializzare, entrambe patrocinate dal Comune di Certaldo.

Al Centro "I Macelli", organizzato da Polis, tutto esaurito per la cena e molte presenze in piazza per la cottura della scultura ideata da Janine Stueckroth e realizzata dai profughi libici ospiti nel territorio comunale. Il forno con la scultura però, il cui fuoco all'apertura doveva essere una sorta di sostituto metaforico dei fuochi d'artificio della mezzanotte, a causa di un contrattempo è stato aperto un po' prima, per cui gli organizzatori hanno posto rimedio organizzando, allo scoccare del nuovo anno, un lancio di lanterne luminose, altrettanto suggestivo e spettacolare. Grande partecipazione poi anche al concerto dei Martinicca Boison.

"Ringrazio il Comune di Certaldo e la Banca di Credito cooperativo di Cambiano per il contributo dato alla realizzazione dell'evento ed il Comando di Polizia Municipale e la Prociv per il supporto – ha detto il Presidente di Polis, Emilio Pampaloni – e grazie alla collaborazione delle associazioni La Meridiana e Al Fiano e della AUSL 11. L'evento è riuscito benissimo soprattutto grazie al lavoro, alla passione ed alla creatività messa in campo da tutto lo staff de I Macelli, che ringrazio sentitamente".

Tutto esaurito anche al Centro Polivalente, dove circa 250 persone si sono riunite per la cena e la serata di intrattenimento organizzata da Prociv Arci e Associazione Fatamorgana, allo scopo di raccogliere fondi per il comune spezzino alluvionato di Borghetto Vara, località nella quale proprio i volontari Prociv prestarono soccorso nell'ottobre 2011. "Siamo rimasti colpiti dal fatto che in soli due giorni abbiamo esaurito tutti i posti a disposizione – dice Fabio Mangani, presidente Prociv – segno che anche in queste occasioni di festa i certaldesi sono generosi ed attenti. Con l'iniziative del 22 dicembre alla Discoteca Y e quella del 31 dicembre abbiamo raccolto in tutto oltre 2.000 euro, che provvederemo a versare direttamente nelle casse del Comune di Borghetto Vara, con il quale siamo e resteremo in contatto per sostenerli nella dura e lunga opera di ricostruzione".
Allegati:
Scarica questo file (002 - Capodanno - Risultati iniziative.pdf)002 CS - Associazionismo - Capodanno - risultati iniziative[comunicato stampa integrale]77 Kb
Scarica questo file (martinicca boison live a I Macelli.JPG)immagine per i mass media[Martinicca Boison live a I Macelli (foto di Sara Poggianti)]294 Kb
Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Gennaio 2012 10:16 )
 
fine