Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie FIRE!.. un evento per l'ultimo dell'anno a I Macelli

FIRE!.. un evento per l'ultimo dell'anno a I Macelli

PDF  Stampa  E-mail 
3112 FIRE - webIl Centro "I Macelli" presenta FIRE! un evento unico ed originale che animerà la sera del 31 dicembre 2011, organizzato da Associazione Polis, dal collettivo locale di ceramisti, in collaborazione con il Comune di Certaldo; chiuderà la serata, dalla mezzanotte, il concerto dei Martinicca Boison.
"FIRE!, a cura di Alberto Cavallini, prende le mosse già il giorno 27 all'interno de I Macelli, con il lavoro dei 10 richiedenti asilo provenienti dalla Libia, originari di paesi del Nord Africa, arrivati a Certaldo con l'emergenza umanitaria della guerra civile libica – spiega Lorenzo Cianchi, artista e coordinatore del progetto – guidati dall'artista tedesca Janine Stueckroth, costruiranno una scultura ceramica ispirata al tema del mare, un tema indagato dalla Stueckroth in riferimento a studi sui fossili che testimoniano la presenza del mare in Valdelsa, tema al quale i profughi porteranno il contributo del loro recente e drammatico vissuto di attraversamento del mediterraneo. Fuori, in piazza dei Macelli, la costruzione del forno di carta e argilla, alto 5 metri, sarà guidata dal ceramista Terry Davies e aperta a tutta la cittadinanza".

Il forno verrà acceso il 30 dicembre e la cottura della scultura durerà fino alla mezzanotte del giorno dopo. Sabato 31 dicembre, dalle ore 18 la fase finale della cottura, mentre all'interno del centro, dalle 20, la cena (posti a sedere, preparata dal ristorante l'Antica Fonte), con prezzi decisamente popolari (35 euro per antipasti, penne mediterranee, pappa al pomodoro, peposo dell'Impruneta, maiale con cipolle di Certaldo, dolce e spumante - comprensivi di ingresso al concerto), e a seguire il concerto dei Martinicca Boison.

I Martinicca Boison nascono nel 2002 dall' unione di due giovani gruppi fiorentini. Sono sette elementi che sul palco danno vita ad un vero e proprio spettacolo, una combustione di generi musicali che dà vita ad un folk elegante che li ha visti finalisti ad Arezzo Wave e Pistoia Blues 2003, vincitori Pelago on the Road Festival 2004, finalisti Rockcontest 2004 e produrre, dal 2005 ad oggi, tre cd di grande qualità. Per chi volesse unirsi solo prima della mezzanotte, l'ingresso al solo concerto, dalle 23.30, costa 15 euro.

"Siamo soddisfatti della proposta de I Macelli, perchè dopo tanto abbiamo un evento di rilevanza pubblica che offre ai giovani, ma non solo a loro, un ultimo dell'anno non banale – ha detto l'Assessore alla cultura, Giacomo Cucini, nel presentare l'iniziativa - ricco di contenuti culturali ed aperto alla partecipazione attiva". "Si tratta di un evento a tutto tondo – spiega Emilio Pampaloni, presidente di Polis – che nasce nell'ottica di lavorare per e con il territorio, studiandone le tradizioni culturali ed aggiornandole al contemporaneo". "I Macelli hanno presentato da ottobre 7 eventi facendo registrare 5 tutto esaurito ed ospitando gruppi, come i Babilonia Teatri, che hanno vinto il Premio UBU, massimo riconoscimento teatrale italiano – ha detto Tiziano Massaroni, curatore de I Macelli – il Centro lavora per dare voce e spazio a chi non ce l'ha, creare ciò che non c'è. In questa ottica l'evento del 31 dicembre coniuga il lavoro di giovani artisti con la partecipazione popolare, l'integrazione di chi arriva da lontano con la socializzazione e la festa, con costi veramente contenuti, intorno ad un fuoco vero che è simbolo di vita e di rinnovamento, lontano e alternativo al consumismo dei fuochi d'artificio".

Info e prenotazioni: tel. 0571 663580 / 662482 / 652225 - web: www.imacelli.it
Allegati:
Scarica questo file (i macelli - FIRE.pdf)comunicato stampa integrale[comunicato stampa integrale]420 Kb
 
fine