Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Giovani: a vivere da soli, con il contributo affitto della Regione

Giovani: a vivere da soli, con il contributo affitto della Regione

PDF  Stampa  E-mail 
Giovani si logoL'Assessore alle politiche abitative del Comune di Certaldo, Francesco Dei, informa i giovani certaldesi e non solo delle nuove opportunità offerte dalla Regione Toscana a chi vuole emanciparsi dal nucleo familiare di origine andando ad abitare da solo e beneficiando così di un contributo economico per pagare l'affitto.

E' quanto prevede il bando pubblicato nell'ambito del progetto "Giovani SI'", che scade il 31 Gennaio 2012 ed al quale possono partecipare tutti i residenti in Toscana da almeno 5 anni di età compresa fra i 25 e i 34 anni, con un reddito individuale non superiore a 35.000 Euro lordi l'anno e con redditi complessivi variabili a seconda della tipologia di conviventi.

Coloro che decidono di fare domanda possono essere conviventi more uxorio, genitori soli con figli, amici, coppie coniugate; qualora la domanda fosse accolta, riceveranno un contributo mensile (a rate semestrali anticipate ) che varia dai 150 ai 350 euro al mese ed avranno 180 giorni di tempo per stipulare il contratto di locazione; dalla data del contratto depositato all'Agenzia delle Entrate avranno 90 giorni di tempo per prendere la residenza nella nuova abitazione.

"Il bando si inserisce all'interno del programma Giovani Si della Regione Toscana ed è un'utile occasione per i giovani per rendersi autonomi nonostante il periodo di crisi economica – spiega l'Assessore alle politiche abitative del Comune di Certaldo, Francesco Dei – troppo spesso il mercato delle locazioni è proibitivo per le fasce più deboli della popolazione, in primis per i giovani che hanno difficoltà nel trovare un'occupazione stabile. La Regione, ha stanziato a questo scopo 24 milioni di euro in un triennio (8 milioni all'anno), e verificherà la residenza, l'età e il nucleo familiare dei giovani che vogliono andare a vivere da soli, attraverso i dati degli uffici anagrafe dei Comuni".

Per informazioni e domande si può consultare il sito www.giovanisi.it il numero verde della Regione Toscana 800098719, il bando è disponibile online ed anche all'URP del Comune.
Allegati:
Scarica questo file (Giovani_SI_-_1.pdf)comunicato stampa integrale[comunicato stampa integrale]78 Kb
 
fine