Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie I Macelli aprono con sponsor a quota 90% e morale alle stelle

I Macelli aprono con sponsor a quota 90% e morale alle stelle

PDF  Stampa  E-mail 
I Macelli 100 webNovanta nomi sui cento previsti dal Progetto 100% già scritti sulla facciata ed un inatteso tutto esaurito in platea per lo spettacolo "Made in Italy" di Babilonia Teatri, il primo a pagamento della nuova stagione teatrale dopo tre anni di eventi ad ingresso libero. Questi i tratti salienti della serata di inaugurazione del nuovo corso del Centro "I Macelli", sabato 22 ottobre, caratterizzata dalla grandissima partecipazione giovanile, dalla voglia di essere protagonisti di un nuovo corso culturale e dal morale degli organizzatori letteralmente alle stelle.

"Con il progetto 100%, ovvero 100 euro per 100 sostenitori, ci siamo posti l'obiettivo della ricerca di un sostegno da parte dei privati per le attività de I Macelli, una sfida tanto necessaria quanto interessante. Avere raggiunto già il 90% delle adesioni previste il giorno dell'inaugurazione è un risultato bellissimo e inatteso – ricorda Emilio Pampaloni, presidente di Polis – per questo ringraziamo gli ideatori del progetto, l'artista che lo ha realizzato ed i curatori della stagione teatrale. Un grazie inoltre va a tutti i sostenitori che hanno aderito fino ad oggi, ma anche a quanti lo vorranno fare nei prossimi giorni, perchè siamo convinti che il coinvolgimento di cittadini e realtà economiche nelle nostre attività sia importante non solo come sostegno economico, ma come contributo partecipativo, e contiamo non solo di raggiungere quota 100%, ma anche di superarla. I diecimila euro o poco più che avremo raccolto alla fine sosterranno solo una parte delle attività previste, ma si tratta di un importante segnale e di un cambiamento di rotta nel modo di gestire questo spazio".

Tanti i nomi dei sostenitori, e varie anche le "firme" che li identificano, da negozi e imprese che hanno scelto il nome della propria azienda, ai singoli cittadini, alle coppie che si sono firmate col nome di battesimo di entrambi, a chi ha firmato con un indirizzo, col nome del proprio cane, con uno pseudonimo. Tra i tanti che hanno fatto propria una quota di sostegno, anche il sindaco di Certaldo, Andrea Campinoti, la Giunta comunale, varie attività commerciali della zona e del centro, studi professionali, imprese, artigiani, e anche il comune tedesco di Neuruppin che, in visita in questi giorni ai "gemelli" del Comune di Certaldo, quando ha saputo dell'iniziativa ha voluto subito aderire.

Prossimo appuntamento con gli spettacoli sabato 12 novembre, ore 21.30, con i Teatro Sotterraneo, gruppo insignito del Premio Ubu, con "Homo Ridens".

Chi volesse invece acquistare una quota di 100 euro di sostegno alle attività del Centro e vedere il è proprio nome in facciata può contattare l'Associazione Polis allo 0571 663580. Info: www.imacelli.it
Allegati:
Scarica questo file (i_macelli_-_post_inaugurazione.pdf)comunicato stampa integrale[comunicato stampa integrale]417 Kb
Scarica questo file (I_Macelli_100%_-_vista_notte.JPG)I Macelli - 100% vista notte[I Macelli - 100% vista notte]472 Kb
Scarica questo file (I_Macelli_100%_-_vista_giorno_completa.JPG)I Macelli 100% - vista giorno completa[I Macelli 100% - vista giorno completa]455 Kb
 
fine