Logo dell' Ente

Home Archivio notizie E' il giorno di CONCRETA: dalle 11 alle 18, tour d'arte in Valdelsa

E' il giorno di CONCRETA: dalle 11 alle 18, tour d'arte in Valdelsa

PDF  Stampa  E-mail 
VALDELSA FIORENTINA (FI) – SABATO 3 SETTEMBRE, dalle ore 11.00 alle ore 18.30, si svolge il vernissage itinerante della quinta edizione di "CONCRETA - scultura ceramica", il progetto di arte contemporanea che unisce le bellezze storico artistiche della Valdelsa alla migliore creazione ceramica contemporanea,
Gli artisti Guido DE ZAN, Bianca PIVA, Claudio CARRIERI, Mariano FUGA, Tonino NEGRI, Rachèle RIVIÈRE, insieme al curatore della mostra Gian Lorenzo Anselmi e al critico e docente di storia dell'arte Massimo Bignardi, dell'Università di Siena, accompagneranno gli spettatori in questo tour, illustrando, insieme agli amministratori locali ed alle guide turistiche, i luoghi storici, le opere d'arte esposte, e le ragioni profonde di questo dialogo. Questi gli orari: ore 11.00 Cerimonia inaugurale a Certaldo, Palazzo Pretorio; ore 13.30 Museo della Vite e del Vino, Montespertoli (segue buffet); ore 16.00 Museo BeGo, Castelfiorentino; ore 17.30 Pieve di Santa Maria a Chianni, Gambassi Terme; ore 18.30, Gerusalemme di San Vivaldo, Montaione.
CONCRETA mette in dialogo i luoghi della Valdelsa fiorentina con la produzione ceramica contemporanea. Un dialogo che affonda le radici nella storia e nei materiali di queste terre, dove troviamo edifici storici in cotto e opere d'arte in maiolica e ceramica; nei temi del potere (Palazzo Pretorio) e del sacro (gli affreschi di Benozzo Gozzoli al BeGo, la pieve di Chianni e il sacro monte di San Vivaldo) reinterpretati dagli artisti e nel rapporto con la terra e le sue produzioni (il Museo della Vite e del Vino).
CONCRETA sarà poi visitabile dal 4 settembre al 1 novembre con biglietto unico, euro 10 intero, 8 ridotto, o con biglietto singolo per ogni sede.
Info tel. 0571 661265 - www.arteconcreta.eu




Allegati:
Scarica questo file (CONCRETA_2011_-_inaugurazione.pdf)comunicato stampa integrale[comunicato stampa integrale]140 Kb
 
fine