Logo dell' Ente

Home Archivio notizie Disinfestazione zanzare: l'intervento degli operatori comunali e le cose che devono fare i cittadini

Disinfestazione zanzare: l'intervento degli operatori comunali e le cose che devono fare i cittadini

PDF  Stampa  E-mail 
Il Comune di Certaldo, ricevuta l'apposita autorizzazione dalla AUSL 11, provvederà ad effettuare la disinfestazione dalle zanzare mirata all'uccisione degli esemplari adulti (trattamento adulticida) tutte le mattine da lunedì 29 agosto a giovedì 1 settembre, dalle ore 5.00 alle ore 7.00.
I prodotti utilizzati, autorizzati dalla ASL, verranno diffusi con un atomizzatore (che nebulizza in aria ) lungo le vie pubbliche sul territorio comunale, ma si consiglia, per precauzione, tutti i cittadini residenti nelle zone interessate dalla disinfestazione, di utilizzare le seguenti precauzioni: chiudere le finestre, non tendere i panni fuori, coprire le piante aromatiche presenti in terrazzi e giardini e lavarle prima dell'uso, coprire eventuale cibo per animali posto all'esterno.
Le vie interessate dalla disinfestazione saranno indicate con appositi cartelli posti sul luogo nei giorni che precedono il trattamento.
Successivamente al 1 settembre, il personale incaricato della disinfestazione provvederà a ripetere anche il trattamento antilarvale, già svolto a maggio, mettendo le apposite pastiglie nei tombini e caditoie e nelle zone di criticità.
L'Amministrazione ricorda come per rendere efficace e duratura la disinfestazione, è indispensabile che anche tutti i cittadini effettuino il trattamento antilarvale nelle proprie proprietà, con prodotti larvicidi acquistabili presso le farmacie, i supermercati e le "agrarie" da mettere in tutti i ristagni d'acqua che non si possono eliminare, al fine di eliminare le uova che nel giro di pochi giorni diventano zanzare. Solo così facendo si otterranno risultati. Oltre a questo, è importante attenersi ad alcune semplici regole che sono: svuotare almeno ogni cinque giorni dall'acqua i sottovasi, secchi, ciotole per l'acqua degli animali ecc... Eliminare i contenitori inutili di acqua. Mettere pesci rossi o simili che si nutrono di larve di zanzare nelle vasche ornamentali. Coprire con zanzariere o teli le vasche, i bidoni, i serbatoi per l'irrigazione, soprattutto quelli situati negli orti che invece vengono spesso lasciati aperti.



comunicato stampa integrale

Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Novembre 2011 11:13 )
 

Commenti  

 
+1 #1 fabio 2011-08-28 04:01
se lo scopo è quello di abbattere le zanzare adulte, il sollievo è solo momentaneo mentre i cittadini dovrebbero essere informati sui danni che possono provocare i persticidi nell'uomo visto che si raccomanda di non esporre gli indumenti. Quindi la domanda sorge spontanea: E' utile (in termini costi-benefici) tutto ciò?
Citazione
 
fine