Logo dell' Ente

Home Archivio notizie Cinema Teatro Boccaccio: l'Amministrazione comunale interviene per chiarire la questione

Cinema Teatro Boccaccio: l'Amministrazione comunale interviene per chiarire la questione

PDF  Stampa  E-mail 
Cinema Teatro Boccaccio ridottaIn merito a quanto pubblicato sia oggi che nelle settimane passate dagli organi di informazione locali, sulla questione dei pagamenti alle imprese che lavorano al recupero del Cinema Teatro Boccaccio, l'Amministrazione comunale interviene per precisare quanto segue:


"I rapporti tra l'Amministrazione comunale di Certaldo e le imprese che stanno svolgendo i lavori al Cinema teatro Boccaccio sono regolati da un solo accordo, che è quello firmato da entrambe le parti al momento della stipula del contratto.
Riguardo a questo, è bene informare tutti i cittadini e ricordare alle imprese che l'Amministrazione comunale non solo ha rispettato fino ad oggi totalmente quanto previsto nel contratto, ma anzi, riguardo ai pagamenti, comprendendo bene le difficoltà economiche che in questo periodo affliggono il tessuto imprenditoriale, ha fatto anche di più. L'Amministrazione comunale ha anticipato i termini di liquidazione di alcune fatture e derogato a quanto previsto nel contratto circa gli importi minimi di stati di avanzamento, liquidando cioè anche importi inferiori ai 100.000 euro per le opere murarie e ad 80.000 euro per l'impiantistica.
Pur comprendendo quindi le difficoltà in cui le imprese si trovano nella situazione economica generale, l'Amministrazione comunale, che ha dimostrato nei fatti di fare non solo il dovuto, ma anche di più, non può essere additata né come la causa di problemi che stanno altrove, né come l'ostacolo al loro superamento, per il quale è impegnata in prima persona. Il tutto nel rispetto del Patto di stabilità, che è legge dello Stato e che il Comune intende rispettare".

comunicato stampa integrale

fotografia per i mass media


Ultimo aggiornamento ( Lunedì 22 Agosto 2011 11:57 )
 
fine