Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Abbandono animali: "Fatti vergognosi e perseguibili"

Abbandono animali: "Fatti vergognosi e perseguibili"

Condividi la notizia su twitter PDF  Stampa  E-mail 
Assessore Roberta Ceccherini ridottaAppreso stamani dalle pagine de "Il Tirreno" che, nei giorni scorsi, alcuni cittadini hanno rinvenuto un cucciolo di gatto gettato vivo in un cassonetto dell'immondizia nei pressi di via Don Minzoni, l'Assessore Roberta Ceccherini interviene per condannare quanto accaduto.
"Quanto accaduto è vergognoso e inqualificabile per il nostro Comune, condanniamo anzitutto moralmente il fatto e chi lo ha commesso, perchè gettare un cucciolo di un animale ancora vivo in un cassonetto è un atto barbaro ed esecrabile. Tanto più che se si hanno degli animali da compagnia e non si desidera averne altri, ci sono tanti modi, come la sterilizzazione, che possono evitare di dover poi gestire i cuccioli senza sapere come farlo. Ma c'è di più. Ricordo a chi ha commesso questo gesto che i maltrattamenti e l'uccisione degli animali sono veri e propri reati, perseguibili penalmente, punibili con sanzioni di migliaia di euro e anche con la reclusione. Invito pertanto i cittadini che dovessero trovarsi di fronte ad episodi del genere a denunciare i responsabili, cosa che faremo anche noi se dovessimo cogliere sul fatto gli autori di atti simili. Colgo infine l'occasione per ringraziare, a nome di tutta la collettività, quei cittadini che hanno prestato cure all'animale abbandonato e chi si occuperà d'ora in poi della sua salute".

comunicato stampa integrale
Ultimo aggiornamento ( Domenica 14 Agosto 2011 19:36 )
 
fine