Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Sagra e caccia al tesoro nel weekend certaldese

Sagra e caccia al tesoro nel weekend certaldese

PDF  Stampa  E-mail 
 
EVENTI LOGOProseguono le mostre in Palazzo Pretorio e Casa di Boccaccio
Due eventi caratterizzeranno questo weekend certaldese, uno all'insegna del buon cibo – la "Sagra della Bistecca e del Fungo Porcino" - e l'altro all'insegna del divertimento con una caccia al tesoro fantasy medievale.
 
Dal 21 settembre al 22 ottobre riparte a Certaldo, al centro polivalente in viale Matteotti 201 vicino alla Piscina Fiammetta, la diciannovesima edizione della "Sagra della Bistecca e del Fungo Porcino".
Ogni fine settimana, venerdì e sabato solo a cena mentre la domenica sia a pranzo che a cena, è possibile gustare prelibati piatti a base di funghi porcini grigliati o fritti, diversi primi e lasciarsi catturare da tenere e sapientemente cotte bistecche alla Fiorentina.
I giorni in cui si può mangiare alla sagra sono: 21-22-23-24-29-30 settembre e 1-6-7-8-13-14-15-20-21-22 ottobre.
L'evento è organizzato da Associazione Certaldo nuoto.
E mail info@nuotocertaldo.com
tel 0571/667349
 
Domenica 24 settembre, in Certaldo Alto, dalle ore 14.00 alle ore 23.00, torna l'ottava edizione della manifestazione "la Biblioteca Alchemica", una Caccia al Tesoro Fantasy Medievale.
L'evento è realizzato dalla ProLoco di Certaldo in collaborazione con l'Associazione Culturale
i "Secondi Figli" e Consiglio Giovani di Certaldo.
Il Regolamento, il modulo di iscrizione e l'esempio di svolgimento sono scaricabili dal sito www.prolococertaldo.it.
"Accedi come apprendista ad una Congrega Elementale e trionfa nel Torneo degli Elementi per scoprire la conoscenza celata nella Biblioteca Alchemica!!"
 
A Palazzo Pretorio (fino al 14 gennaio 2018) la mostra "Omaggio degli artisti a Giovanni Boccaccio".
Esposte una selezione di 52 opere facente parte della collezione comunale di arte contemporanea composta da oltre 700 opere di artisti italiani ed esteri di riconosciuto valore.
Tra le opere più significative, ricordiamo quelle di Renato Guttuso, Emilio Greco, Aligi Sassu, Remo Brindisi, Antonietta Raphael Mafai, Mino Maccari, Carlo Levi, Renzo Vespignani.
 
Anche nella Casa del Boccaccio è possibile ammirare una selezione delle suddette opere, ma si tratta in questo caso di solo 11 opere che a rotazione vengono esposte con il titolo "Omaggio a Giovanni Boccaccio, dieci+1". In mostra si trovano adesso opere dedicate alla nona giornata del Decameron oltre ad un'opera che ritrae idealmente Boccaccio stesso.
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 25 Settembre 2017 09:49 )
 
fine