Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Un appello per la legalità

Un appello per la legalità

PDF  Stampa  E-mail 
avviso pubblico logo webMafie e corruzione: il Comune aderisce all'appello di Avviso Pubblico
Invito a Parlamento e Governo, per rafforzare prevenzione e contrasto
La Giunta comunale ha aderito all'appello lanciato dall'Associazione Avviso Pubblico – della quale il Comune fa parte – e da Libera, Legambiente, Cgil, Cisl, Uil, in tema di contrasto alle mafie e alla corruzione.
 
Nel testo, preso atto dell'importante lavoro fatto in questa legislatura dal Parlamento che ha approvato alcuni importanti provvedimenti di legge in materia di prevenzione e contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e alla corruzione (come quelli sullo scambio elettorale politico-mafioso, corruzione e falso in bilancio, reati ambientali, caporalato, nuovo codice dei contratti e degli appalti, ecc...) si rileva tuttavia che, da un lato, alcune di queste riforme sono ancora incomplete. Dall'altro, che sono ancora in attesa di approvazione altri importanti progetti di legge che la possibile fine anticipata della legislatura metterebbe a rischio.
Tra queste le misure riguardanti gli amministratori locali minacciati ed intimiditi, il riconoscimento ufficiale del 21 marzo come Giornata nazionale della memoria in ricordo delle vittime delle mafie, le modifiche alla normativa in materia di beni e aziende confiscate alle mafie, la riforma della prescrizione dei processi, le misure di contrasto della criminalità nel settore del gioco d'azzardo, le misure a favore dei testimoni di giustizia.
"Certaldo ha aderito con convinzione a questo appello – dice l'assessore Clara Conforti – il nostro comune ha espresso per anni il presidente dell'Associazione Avviso Pubblico, con il sindaco Andrea Campinoti, e l'impegno per la diffusione di una cultura della legalità è costante, a partire dai lavori fatti nelle scuole e con gli studenti, fino all'intitolazione delle più importanti strade del paese ai protagonisti della lotta alle mafie. Ci auguriamo che questo appello venga recepito, per dare alla giustizia e al nostro ordinamento gli strumenti più adeguati per la costruzione di una società sempre più sana, robusta, trasparente".
Ultimo aggiornamento ( Martedì 02 Maggio 2017 14:03 )
 
fine