Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Piazza dei Macelli: inizia mercoledì 20 aprile il taglio dei pini

Piazza dei Macelli: inizia mercoledì 20 aprile il taglio dei pini

PDF  Stampa  E-mail 

Dalle ore 8.00 di mercoledì 20 aprile e fino a fine lavori, divieto di sosta all'interno della piazza. Iniziativa per evitare danni a fogne e abitazioni. Sarà data anche una prima sistemazione provvisoria al parcheggio

Come annunciato alcuni mesi fa, in occasione dello stanziamento delle risorse, il Comune di Certaldo, tramite l'azienda convenzionato per le manutenzioni, darà il via domani, mercoledì 20 aprile 2016, all'abbattimento e rimozione di 18 pini situati in piazza dei Macelli e di altrettanti situati lungo il torrente Agliena.

L'intervento si è reso necessario, in piazza dei Macelli, a seguito di una evidente situazione di danni che le piante stanno arrecando alla pavimentazione del parcheggio e alle fognature, e di potenziale rischio per le abitazioni adiacenti. Discorso analogo per le piante situate lungo il torrente Agliena, che in caso di calamità naturale potrebbero cadere nell'alveo del torrente ed essere trascinati contro ponti e strutture.

Circa 25.000 euro la spesa che l'amministrazione comunale sosterrà per il taglio delle piante ed una una prima sistemazione provvisoria del terreno in prossimità degli alberi.

L’intervento che viene realizzato adesso in piazza dei Macelli è solo un primo intervento, teso a risolvere le criticità principali relative alla crescita dei pini e alle complicazioni da questa derivanti. Nei progetti dell’amministrazione comunale, come annunciato anche recentemente in occasione del Bilancio di previsione 2016, c'è poi una riqualificazione complessiva di tutta la piazza e del Tabernacolo dei Giustiziati.
Dalle ore 8.00 di domani e fino a fine lavori, la cui durata è ipotizzata in una decina di giorni, vigerà il divieto di sosta all'interno di piazza dei Macelli su ambo i lati. L'amministrazione comunale si scusa per il disagio che potrebbe essere arrecato e invita le persone e i conducenti in transito nella piazza a prestare la massima attenzione.

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 19 Aprile 2016 14:09 )
 
fine