Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Weekend tra libri, moda e piatti saporiti

Weekend tra libri, moda e piatti saporiti

PDF  Stampa  E-mail 
Un ricco calendario di eventi ricreativi e culturali. Sarà un weekend all'insegna della cultura, della moda e del gusto quello che interesserà Certaldo nei prossimi giorni.
Inizia oggi (giovedì 14), la 26° SAGRA DEL CINGHIALE, organizzata da presso il Centro Comunale Polivalente "Antonino Caponnetto", Viale Matteotti n. 201, sarà aperta nei giorni 14, 15, 16, 17, 21, 22, 23, 24, 25 aprile. Aperture a cena nei giorni di giovedì e venerdì, sia a pranzo che a cena nei giorni di sabato, domenica e festivi. Iniziativa organizzata da ASD Canard fiorentina, affiliata AICS. Info tel. 333 3482583 / 347 4513158
Sabato 16 aprile alle ore 10.30 alla Biblioteca Bruno Ciari, Borgo Garibaldi 37, a Certaldo, si terrà l'incontro, , dedicato ai disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) e ai bisogni educativi speciali (BES), con la pedagogista clinica Celenia Ciampa. Ingresso libero. Info tel. 0571 661252
 
Sempre sabato 16 aprile ma nel pomeriggio, per le vie del centro urbano, dalle ore 16 alle 20 si svolgerà "Moda e Motori", il centro diventerà una passerella dove sfileranno auto storiche e modelle che indosseranno abiti ed accessori delle collezioni primavera/estate 2016 dei negozi certaldesi. L'iniziativa è organizzata dal Centro Commerciale Naturale ConCertaldo, in collaborazione con Auto storiche certaldesi, con il patrocinio del Comune di Certaldo.
 
Le iniziative ricreativo commerciali proseguono domenica 17 aprile, dalle ore 9 alle 20, con il Mercatino di antiquariato e artigianato organizzato da Confesercenti, e i negozi del centro che resteranno aperti.
 
Da segnalare poi l'ultimo weekend de "Il Bello del Libro", il 1° Festival del Libro Illustrato, con una serie di esposizioni e un ricco calendario di eventi culturali tra Castelfiorentino e Certaldo (www.facebook.com/ilbellodellibro).
A Certaldo, sabato 16 aprile alla Biblioteca della Casa di Boccaccio - ore 16.00, in programma "Boccaccio illustrato da Botticelli a Dalì". Videoconferenza di Francesca Allegri, cui seguirà alle 17.30, nella Chiesa dei Santi Tommaso e Prospero, la premiazione de "Al servizio degli ultimi – XIII edizione", iniziativa a cura di Lions Club Certaldo Boccaccio.
Domenica 17 aprile, ore 11.00, Chiesa Santi Tommaso e Prospero, I fotografi in mostra si presentano, e alle ore 17.00 "Illustrare i monumenti", videoconferenza sulla tecnica di realizzazione delle tavole con spaccati e a volo d'uccello, a cura di Massimo Tosi.
Si ricorda infine che, per tutta la durata del Festival, in Palazzo Pretorio saranno visitabili ben sei diverse esposizioni di illustrazioni e foto:
Pinocchio - mostra retrospettiva delle illustrazioni del Maestro Sigfrido Bartolini.
Riassunti in luce - mostra fotografica del Fotoclub 24/36 e del Gruppo Fotografico Giglio Rosso.
Rosso - mostra fotografica dei ragazzi del liceo di Neuruppin e Scuola Secondaria di Primo Grado di Certaldo.
Sguardi dal mondo – mostra di Paola Ciampolini, fotografa amatoriale.
In...Comunicazione - mostra fotografica del gruppo FFLLMM.
Illustratori a km 0: Vicoli - mostra di 20 illustratori toscani a cura del collettivo Le Vanvere.
Per quanto riguarda le mostre d'arte permanenti, nella Casa di Giovanni Boccaccio prosegue "Omaggio a Giovanni Boccaccio, dieci+1", con le illustrazioni ispirate alle novelle del Decameron realizzate da Werner Klemke, oltre 100 xilografie su carta realizzate per l'illustrazione di una pregiata edizione del Decameron pubblicata da Andersen Nexö in Lipsia negli anni 1972-73.
 
L'orario di Palazzo Pretorio e della Casa di Boccaccio è tutti i giorni, ore 9.30 – 13.30 / 14.30 – 19.00. Ingresso, con visita del Sistema Museale di Certaldo, euro 4,00. Ingresso gratuito per i residenti a Certaldo.
E l'inizio della prossima settimana sarà ancora nel segno degli eventi culturali, lunedì 18 aprile alla biblioteca Bruno Ciari dove, alle ore 17.00, si svolgeranno i BABY M-ASSAGGI DI LETTURA, incontro per bambini dai 18 ai 36 mesi accompagnati dai genitori. A cura di PromoCultura. Info: tel. 0571 661252
 
 
fine