Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Arriva il progetto "Insieme" per essere più vicini agli anziani

Arriva il progetto "Insieme" per essere più vicini agli anziani

PDF  Stampa  E-mail 
 

Francesco DeiRafforzare l’attenzione e la vicinanza verso la popolazione anziana. Questo, in sintesi, l'obiettivo del progetto “Insieme”, rivolto in particolar agli anziani soli, il segmento più debole della popolazione composta da anziani che non hanno parenti di primo grado sul territorio di Certaldo e non hanno un progetto di assistenza attivato da parte dei servizi sociali dell’azienda AUSL 11.

 

 

L'assessorato al sociale del Comune di Certaldo, in collaborazione con lo Spi/Cgil di Certaldo con il quale l’Amministrazione ha siglato a Febbraio un protocollo di intesa per azioni positive a sostegno della terza età, si è fatto carico di censire i soggetti anziani e soli. Il lavoro è stato realizzato tramite l’ufficio anagrafe del Comune, concentrandosi sugli anziani con più di 80 anni, che nel comune di Certaldo risultano essere circa 1500 su una popolazione totale di circa 16.200 persone. Da questa base, sono stati poi tolti quanti hanno figli residenti a Certaldo e poi coloro che hanno un progetto attivo seguito dai servizi sociali dell’AUSL11.

 

Il risultato è stato di circa 30 anziani soli e 120 anziani vedovi, senza figli residenti e sconosciuti ai servizi. Per quanto riguarda le coppie senza parenti di primo grado sul territorio, sono stati rilevati 75 nuclei familiari composti da due ultraottantenni e 129 nuclei composti da due anziani ci cui almeno uno ha più di 80 anni e l’altro un’età compresa tra i 75 e gli 80.

 

Si tratta di un target rilevante di persone che effettivamente risultando più sole possono essere segnalate ai servizi e ai medici di famiglia, i quali potranno eventualmente verificare particolari situazione di fragilità e attivare, se necessario, i servizi sociali territoriali.

 

In più, le associazioni di volontariato locale (Misericordia, Croce Rossa, Auser, Prociv) che da diversi anni si occupano di aiutare le persone fragili attraverso il progetto di Sorveglianza Attiva, possono rappresentare una valida risorsa anche per gli anziani appena censiti, considerato che attraverso l’impegno civico di tanti volontari aiutano chi ha bisogno per il disbrigo pratiche, per fare la spesa, per l’accompagnamento alle visite mediche, per il ritiro di medicinali o referti, ma anche semplicemente per passare delle ore in compagnia e alleviare la solitudine.

 

Nel volantino informativo che il Comune ha predisposto insieme alle associazioni e che verrà recapitato alle famiglie di anziani, si dà spazio anche a progetti innovativi come il telesoccorso, da poco attivato dalla Misericordia di Certaldo, del progetto Abitare Solidale promosso dall’Unione dei Comuni, per la coabitazione di persone fragili che possono trasformare il disagio abitativo in una risorsa; entrambe le misure infatti favoriscono la domiciliarietà di persone che con un piccolo aiuto possono sentirsi ancora indipendenti. Del progetto “Insieme” fa parte anche la Casa di Cura Egiziano Giglioli, l’APSP che offre ospitalità residenziale temporanea e vitalizia agli anziani.

 

“L’evoluzione del quadro demografico impone alle amministrazioni locali di verificare che l’offerta socioassistenziale e sociosanitaria sia al passo coi tempi – spiega il vicesindaco di Certaldo con delega al diritto alla salute, Francesco Dei – e che garantisca interventi appropriati verso quella parte di popolazione che è soggetta vista l’età ad una diminuzione della propria autonomia. L’obiettivo di questo progetto, che ha visto un’ampia collaborazione di professionisti e associazioni di volontariato, è quello di intercettare alcuni anziani soli potenzialmente in stato di bisogno e che per vari motivi non sono in grado di manifestare il loro disagio, con il rischio di aggravare la propria condizione di marginalità e la qualità della vità”.

Per informazioni

Ufficio Relazioni con il Pubblico 0571 661 276

Comune di Certaldo - Ufficio Sociale 0571 661 285

Auser Filo Argento Certaldo 0571 666 918

Croce Rossa 0571 667 034

Distretto Socio-Sanitario 0571 878 870

Misericordia 0571 668 092

Prociv 0571 664 447

Guardia Medica 0571 94 11

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Locandinaa.pdf)Locandinaa.pdf[ ]1458 Kb
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 17 Dicembre 2015 18:06 )
 
fine