Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie "Lascio l'Amministrazione ma resto a Mercantia da volontario"

"Lascio l'Amministrazione ma resto a Mercantia da volontario"

PDF  Stampa  E-mail 
Mercantia webSi è svolto ieri al Centro Polivalente un incontro e una cena con tutto lo staff di Mercantia, con il direttore artistico del Festival Alessandro Gigli e il suo staff con l'Amministrazione, i dipendenti comunali, i volontari della Protezione Civile, Misericordia e Croce Rossa. Una cena autofinanziata dai presenti per festeggiare gli eccezionali risultati ottenuti quest'anno a Mercantia. Particolarmente significativo l'intervento del Sindaco Andrea Campinoti che ha colto l'occasione per salutare e ringraziare tutti dimostrando il suo attaccamento al paese, alla cultura e in particolare al festival "Mercantia è un grande marchingegno composto da molti piccoli ingranaggi – spiega – ognuno dei quali, con il suo contributo, è vitale per lo svolgimento della festa che viaggia sempre meglio. Ed è quindi grazie a tutti coloro che con passione e professionalità lavorano tutto l'anno al Festival se la magia di Mercantia è progredita ed è arrivata dov'è adesso. Io lascio a fine mandato quest'Amministrazione, ma tornerò, la prossima estate, a Mercantia. Questa volta come volontario. Sono convinto che con la cultura si possa dare molto ad ogni paese. La cultura è uno strumento importante di valorizzazione di ogni territorio che riporta introiti finanziari sul territorio stesso, ma è fondamentale riempire anche la testa delle persone. Abbiamo visto famiglie, gruppi di amici, coppie con lo sguardo felice, tutti affascinati per le vie di Certaldo Alto a Luglio. La nostra Amministrazione ha puntato molto sulla cultura e l'edizione appena conclusa di Mercantia dimostra che abbiamo fatto bene. Continuerò a credere nelle cultura e continuerò a credere in Mercantia anche se lascerò il mio ufficio in Municipio"
L'incontro di ieri era molto importante per diversi motivi, due in particolare: l'ottima riuscita del festival, nonostante i vari eventi avversi come il periodo di crisi economica e gli imprevisti atmosferici, e l'imminente cambio al vertice dell'Amministrazione Comunale del prossimo anno. Grande la soddisfazione del direttore artistico Alessandro Gigli a conclusione un'edizione che aveva visto non poche incognite "Ce l'abbiamo fatta anche quest'anno in cui credevo di non farcela. Ed è andata bene. Anzi siamo già pronti a rilanciare con una novità: il tema per il prossimo anno lo sceglieranno le persone attraverso una rosa di temi lanciati sui Social network e sul sito di Mercantia".
Allegati:
Scarica questo file (183 - Mercantia 2013- Cena conclusiva.pdf) Mercantia 2013- Cena conclusiva[Comunicato stampa integrale]79 Kb
 
fine