Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Le allegre monache di “Masetto da Lamporecchio” in scena l'8 marzo

Le allegre monache di “Masetto da Lamporecchio” in scena l'8 marzo

PDF  Stampa  E-mail 
novelleokUna lettura che più "boccaccesca" non si può quella che, casualmente, cade nella programmazione proprio venerdì 8 marzo, quando nell'Auditorium di Casa Boccaccio andrà in scena "Masetto da Lamporecchio" (Decameron III, 1) il terzo appuntamento di "10 di 100 - Il Decameron in 10 novelle".
 
Prima lettura alle ore 21.00, seconda alle ore 22.00, ingresso libero ma prenotazione consigliata (Tel 0571 661265 o Mail info@boccaccio2013.it ).
L'aspetto licenzioso e comico pervadono la novella della Terza Giornata. Il protagonista è Masetto da Lamporecchio, giovane contadino di bell'aspetto che apprende dall'anziano ortolano Nuto, appena licenziatosi dal monastero in cui lavorava a causa del basso salario, delle seccature dategli dalle suore. Spinto dal suo narcisismo e intrigato dall'idea di lavorare in un convento, Masetto si finge sordomuto per farsi accogliere senza sospetti. Passato un po' di tempo però le giovani monache sentono risvegliarsi desideri assopiti e cominciano senza indugi a ronzare intorno al giovane, che ovviamente non si tira indietro. Comincia così un giro di desiderio e situazioni facete che trascineranno persino l'anziana badessa nel turbine della passione e culmineranno in una "miracolosa guarigione" del muto Masetto, salvando però sia la pubblica morale che il piacere della nuova vita del convento.
La lettura integrale della novella è affidata alla voce narrante di Emiliano Belli, accompagnato al flauto da Alessandra Caponi. Regia di Carlo Romiti, musiche originali di Damiano Santini.
Al termine di ogni lettura gli spettatori potranno anche portarsi a casa le novelle con il cd audio "Si racconta le novelle del Boccaccio", contenente tutte le novelle della prima giornata. Infine per tutti gli ospiti in omaggio una stampa numerata e quindi unica con la rappresentazione della novella appena ascoltata realizzata da Carlo Romiti.
Allegati:
Scarica questo file (057 - Boccaccio 2013 - 10 di 100.pdf)057 - Boccaccio 2013 - 10 di 100[comunicato stampa integrale]79 Kb
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Marzo 2013 12:40 )
 
fine