Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Cinema: "Gostanza da Libbiano" la strega di San Miniato ai Macelli

Cinema: "Gostanza da Libbiano" la strega di San Miniato ai Macelli

PDF  Stampa  E-mail 
GostanzaQuarto appuntamento della rassegna cinematografica dedicata al regista toscano Paolo Benvenuti venerdì 1 febbraio, ore 21.30, presso I Macelli con il film del 2000, "Gostanza da Libbiano". Sarà presente il regista che introdurrà il film e risponderà al termine della proiezione alle domande degli spettatori.
Siamo a San Miniato nei pressi di Pisa, l'anno è il 1594. Si sta istruendo un processo da parte della Santa Inquisizione ai danni di Gostanza da Libbiano, una presunta strega. Il potere ecclesiastico ha il volto di due inquisitori all'antica che vorrebbero mandare la donna sul rogo e di un terzo inquisitore sottile e moderno, padre Costacciaro, che sei anni dopo processerà Giordano Bruno e che vuole invece negare alla donna ogni identità, soprattutto quella, pericolosa di strega, indice di femminilità eversiva, sessualmente provocatoria. Il film è l'ultimo atto di una trilogia sul potere che comprende "Il bacio di Giuda"e "Confortorio" e ha vinto il Gran Premio Speciale della Giuria a Locarno. Una battaglia tra libertà e paura, cento inquadrature lavorate una per una, un senso claustrofobico che aiuta a comprendere il bisogno di libertà, un film altro dal cinema consueto, una donna strega che confessa e ti tramortisce, un viaggio nella stregoneria che è una discesa dentro noi stessi.
La vicenda raccontata è puntigliosamente, ma non pedantescamente ricostruita sulla base di documenti relativi a un processo realmente celebratosi in quel tempo e in quei luoghi, cui l'autore si è attenuto con scrupolo elaborando un racconto emozionante.
Il regista Paolo Benvenuti sarà presente alla serata e, come per ogni pellicola della rassegna, sarà disponibile a spiegare come il film è nato e da quali basi storiche è partita la sua ricerca storica sempre meticolosa e appassionata. Il regista sarà inoltre pronto a rispondere ad ogni domanda del pubblico.
Info: Associazione Polis, tel. 0571 663580 – Tommaso Capecchi, Tel 320 4060663 mail capecchitommaso@gmail.com. Ingresso 5 €.
Allegati:
Scarica questo file (028 - I Macelli - Proiezioni Benvenuti.pdf)028 - I Macelli - Proiezioni Benvenuti[comunicato stampa integrale]74 Kb
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 31 Gennaio 2013 14:20 )
 
fine