Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Arte al muro: giovani e creatività

Arte al muro: giovani e creatività

PDF  Stampa  E-mail 
Murales5 ridimDomenica 4 novembre sono iniziati i lavori per due grandi eventi rivolti ai giovani e che lasciano parlare i muri: artiste di Pordenone hanno iniziato a ridipingere la facciata del Centro I Macelli e contemporaneamente due street artist della zona hanno lavorato a due enormi murales sui piloni che sostengono la circonvallazione al termine di Via Fonda.
Dopo la scommessa, vinta, lanciata lo scorso anno, i giovani artisti, videomaker e curatori de "I Macelli", Associazione Polis, tornano alla carica e rilanciano:"200x100 – people support culture" è il titolo della campagna a favore del centro che in questi giorni sta coinvolgendo 200 persone, attività economiche, associazioni, ecc... con un contributo di 100 euro ciascuno. Già un centinaio i sostenitori tra quelli che si sono riconfermati dopo lo scorso anno e quelli che hanno aderito ex novo. In cambio, oltre alla gratificazione morale, i sostenitori avranno il proprio nome inscritto all'interno di una nuova grande opera d'arte. Si tratta della facciata dello spazio teatrale che proprio in questi giorni sta cambiando completamente aspetto. I lavori sono iniziati ieri mattina presto e le due artiste di Pordenone Sara Pessari e Valentina Bigaran del gruppo Mente Locale stanno lavorando a un progetto più grande e più colorato rispetto a quello dello scorso anno. Ma resta l'idea fondamentale di scrivere i nomi dei sostenitori sulla facciata. I fondi raccolti, obiettivo appunto 20.000 euro, serviranno a sostenere la nuova programmazione, che lo scorso anno ha spesso registrato il tutto esaurito ed ha lanciato "I Macelli" come luogo di divulgazione e produzione a livello regionale. Per adesioni, si può contattare l'associazione Polis allo        0571 663580 o il sito de I Macelli www.imacelli.it

Sempre domenica ha preso il via "Local Art Walls" una manifestazione che attraverso le opere di Zed1 e Aris intende lanciare un progetto per la riqualifica di muri spesso oggetto di vandalismi. I due street artist professionisti ed attivi a livello nazionale e internazionale hanno lavorato in estemporanea su due piloni della circonvallazione al termine di Via Fonda per lanciare il "progetto murales": cinque grandi muri che, con un regolamento comunale appena approvato, saranno a disposizione da ora in poi per gli artisti che ne faranno richiesta. Già alcuni artisti di Empoli hanno fatto la richiesta per partecipare al progetto e altri sono attesi anche per sperimentare e imparare su alcuni "Muri palestra" messi a disposizione proprio per una sorta di "allenamento pittorico". La proposta di riqualificare alcuni muri del paese, suggerita tempo fa dall'associazione Fatamorgana, è stata fatta propria dal Consiglio dei Giovani e si è concretizzata in un regolamento approvato in Consiglio Comunale. Cinque grandi pareti, tutti in zone ben visibili, sono disponibili, per un periodo, per gli artisti che lo chiederanno. Info. Tel 348 8233534
La giornata di ieri è stata ripresa dalle telecamere Rai con la giornalista Silvia Ferretti per Buongiorno Regione.


Allegati:
Scarica questo file (280 - Giovani - Arte al muro.pdf)280 - Giovani -Arte al muro[comunicato stampa integrale]81 Kb
Ultimo aggiornamento ( Martedì 06 Novembre 2012 12:59 )
 
fine