Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Certaldo – Kanramachi: un'amicizia che si rinnova

Certaldo – Kanramachi: un'amicizia che si rinnova

PDF  Stampa  E-mail 
Gemellaggio Giappone 2012Riparte oggi il gruppo di 20 persone ospitato nelle famiglie certaldesi. Il gemellaggio col Giappone prosegue con successo, sia sul versante degli scambi culturali che sul fronte dell'export di prodotti valdelsani nella terra del Sol Levante.
E' di poche settimane fa infatti l'ultimo ordine di prodotti locali pervenuto dalla città nipponica, gemellata dal 1983 con Certaldo, un ordine di 5.100 bottiglie di vino, 120 di vinsanto, 2.280 di olio extra vergine di oliva e 240 di aceto aromatico, per un totale complessivo di oltre 25.000 euro. Ordini nati grazie ai contatti tra operatori nipponici e produttori locali, che avvengono durante le visite delle delegazioni ufficiali di adulti.
Ma parallelamente all'interesse commerciale, prosegue il più antico e ben radicato incontro tra giovani. Oggi infatti, giovedì 23 agosto, riprendono il volo verso Kanramachi, da dove erano arrivati il 17, i membri della quattordicesima delegazione di giovani giapponesi – composta da 16 ragazzi (misti) e da n. 4 accompagnatori di cui 1 interprete – che dal 17 agosto sono stati infatti ospiti nelle famiglie certaldesi.

Durante la loro permanenza, il programma, organizzato dal Comune di Certaldo e svolto con la fondamentale collaborazione ed il supporto materiale delle famiglie ospitanti, ha visto escursioni in Certaldo Alto, a Pisa, Firenze, a Casa e Museo di Leonardo da Vinci. Tra le tante attività svolte, anche la preparazione del gelato, presso i Fratelli Bazzani. Per contraddistinguere i ragazzi, i certaldesi hanno realizzato per tutti dei cappellini con lo stemma dei comuni e la scritta Certaldo - Kanramachi - agosto 2012.

"La visita dei giovani di Kanramachi è stata l'occasione per rinnovare e consolidare un rapporto di amicizia e di scambio tra i nostri due Paesi che negli ultimi anni ha aperto anche un piccolo ma significativo canale per l'export commerciale – ha detto l'Assessore Giacomno Cucini – e diamo atto che il merito della buona riuscita di questi scambi è molto merito delle famiglie certaldesi, che li accolgono come figli e ci aiutano in maniera non indifferente in questa impresa. Anche per questo ringraziamo le famiglie di Nesi Dante, Vecchiarelli Fabio, Calossi Antonio, Arzilli Eliano, Giovannetti Luciano, Bessi Valerio, Mugnaini Fabrizio, Pecoretti Italo, per la collaborazione data, auspicando che in futuro anche altri possano aggiungersi per fare questa bellissima esperienza di incontro e scambio tra culture diverse".

Certaldo, giovedì 23 agosto 2012
Allegati:
Scarica questo file (203 - Giappone.pdf)203 - Giappone.pdf[comunicato stampa integrale]78 Kb
 
fine