Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie I bersaglieri di oggi e di ieri nel cuore dei certaldesi

I bersaglieri di oggi e di ieri nel cuore dei certaldesi

PDF  Stampa  E-mail 
Bersaglieri - 2 - webÈ stato inaugurato domenica 27 maggio il monumento dedicato ai Bersaglieri caduti con un evento organizzato dal Comune di Certaldo e dall'Associazione Nazionale dei Bersaglieri "Sezione Aldo Marzi" di Firenze, associazione che ha realizzato e offerto al Comune il monumento stesso, un bassorilievo che raffigura in primo piano un giovane bersagliere con alle spalle la Fanfara in corsa.

L'iniziativa ha preso il via con il ritrovo in Piazza Boccaccio, seguito dalla sfilata in Piazza della Libertà con deposizione della corona al Sacello dei caduti e dalla Santa Messa nella Chiesa di San Tommaso Apostolo. La Fanfara ha poi suonato "il Silenzio", l'Inno dei Bersaglieri e alle 12,00 è partita la sfilata, guidata dalla Fanfara stessa e seguita dai rappresentanti del comune, di varie province e comuni toscani.

Il corteo si è concluso in Viale Matteotti, nei giardini all'incrocio con Via Trieste (di fronte all'Istituto delle Suore di Maria Santissima Bambina) dove è collocato il monumento.

L'inaugurazione della lapide è stata preceduta dal concerto della Fanfara, da effetti scenografici realizzati con fumogeni tricolore e dai ringraziamenti del Sindaco: all'Associazione Nazionale dei Bersaglieri; a Giuseppe Caselle, Capo della Fanfara nonché artista e autore del monumento; al giovane certaldese Yuri Volpini che grazie al suo interessamento ha favorito i contatti con l'Associazione bersaglieri e l'ideazione di questo evento.

Il Sindaco ha ricevuto in omaggio da parte dell'Associazione una targa di riconoscimento e un libro intitolato "i Bersaglieri dal Mincio al Don".

L'iniziativa è stato molto apprezzata dai cittadini, che hanno assistito a uno spettacolo emozionante ed insolito: la Fanfara, fondata nel 1905, è stata infatti acclamata da tutti i presenti con forti applausi.

Alla manifestazione erano presenti molte autorità civili e militari fra cui il Presidente, il Consigliere Nazionale e il Presidente Interregionale dell'Associazione Nazionale Bersaglieri, l'Onorevole Alberto Fluvi, il parroco Don Pierfrancesco Amati che ha benedetto l'opera e molti cittadini.

Certaldo, venerdì 1 giugno 2012
Allegati:
Scarica questo file (131 - Bersaglieri.pdf)131 CS - Bersaglieri[comunicato stampa integrale]76 Kb
Scarica questo file (Bersaglieri - 2.jpg)Bersaglieri - lapide commemorativa[immagine per i mass media]479 Kb
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Giugno 2012 13:40 )
 
fine