Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Nuova viabilità e due "nuove" ZTL per una maggiore qualità di vita

Nuova viabilità e due "nuove" ZTL per una maggiore qualità di vita

PDF  Stampa  E-mail 
Logo Ovale semplice 2 web Novità in vista per la viabilità certaldese. Venerdì 1 giugno infatti, oltre al taglio del nastro per la nuova SR 429, Variante di Certaldo, cambierà anche la regolamentazione della ZTL di Certaldo Alto, e mercoledì 6 giugno sarà la volta del "rivoluzionario" cambiamento di ZTL e viabilità del centro basso.

CERTALDO ALTO – Le variazioni interesseranno quasi esclusivamente i residenti. La ZTL attualmente è attiva 24 ore su 24 per tutti, residenti e non residenti, con divieto assoluto di transito e sosta. Solo i residenti o gli ospiti di alberghi e affittacamere possono accedere per il carico scarico, ma non sostare. Dal 1 giugno invece, i residenti potranno anche sostare, in apposite zone che verranno delimitate con dei segnaposto non invasivi, con i seguenti orari: dal 15 maggio al 15 settembre, nonché tutti i sabato, domenica e festivi dell'anno, dalle ore 24.00 alle ore 09.00; dal 16 settembre al 14 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 09.00 (tranne sabato domenica e festivi, durante i quali la forbice di sosta si riduce alla fascia oraria 24.00 – 9.00). Le aree di sosta sono state individuate insieem a Vigili del Fuoco e servizio 118, onde evitare di adibire alla sosta aree utili alle manovre dei mezzi di soccorso.

CENTRO URBANO – Ben più radicali i cambiamenti che dal 6 giugno riguarderanno invece la parte bassa del paese: la ZTL di via 2 giugno e piazza Boccaccio sarà estesa a parte della ex SR 429, per la precisione il tratto che dall'imbocco del parcheggio di piazza Boccaccio, cui si potrà accedere anche in futuro, va verso Borgo Garibaldi. Oltre a questo, cambierà il senso di marcia in molte strade del quadrilatero del centro, sarà invertito ad esempio il senso di marcia in via De Amicis e via XX settembre e un tratto di viale Matteotti passerà da senso unico a doppio senso di marcia.

"Per quanto riguarda Certaldo Alto – spiega l'Assessore alla mobilità, Roberta Ceccherini – abbiamo accolto alcune proposte della popolazione residente per migliorare l'accessibilità di chi ci vive mantenendo però intatta la qualità di vita che la ZTL porta per il turismo, con concessioni da un lato e impegno da parte di tutti al rispetto maggiore di questi divieti dall'altro. Per quanto riguarda il centro urbano basso invece, finalmente si attueranno i cambiamenti deliberati già col Piano Urbano del Traffico nel 2009 e si inizieranno a cogliere i frutti di tutta la nuova viabilità realizzata in questi anni: maggiore vivibilità per il centro urbano e possibilità di rinascita per un tessuto urbano vocato alla residenza, al commercio ed alla socialità che ha sofferto per anni e ora potrà conoscere una nuova storia".

Certaldo, martedì 29 maggio 2012


Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.comune.certaldo.fi.it/attachments/article/1127/Certaldo%20Cambia%20manifesto.PDF.pdf)Certaldo Cambia[Certaldo Cambia - mappa nuova viabilità]1061 Kb
Scarica questo file (125 - ZTL Certaldo Alto.pdf)125 CS - comunicato stampa[comunicato stampa integrale]78 Kb
Ultimo aggiornamento ( Martedì 05 Giugno 2012 07:55 )
 
fine