Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Obiettivo CASA: aiuto affitti, prevenzione sfratti e 5x1000

Obiettivo CASA: aiuto affitti, prevenzione sfratti e 5x1000

PDF  Stampa  E-mail 
Piazza Boccaccio vista alto webIl Comune di Certaldo si muove, anche quest'anno, per cercare di arginare l'emergenza abitativa e lo fa non solo con i bandi pubblici, ma scegliendo anche di destinare il 5x1000 Irpef ad interventi a sostegno dell'emergenza abitativa. Questi i provvedimenti:

AIUTO AFFITTI. Emanato il bando pubblico per l'assegnazione di contributi ad integrazione di canoni di locazione per l'anno 2012, destinato ai soggetti che vivono in affitto e risiedono sul territorio comunale di Certaldo e sono in regola con il pagamento del canone. La Giunta ha aggiornato rispetto al passato alcuni criteri tesi a favorire le fasce sociali svantaggiate, come i nuclei familiari over 65, i disabili, ecc... Per entrambi i bandi scadenza il 24 maggio.

PREVENZIONE SFRATTI. Emanato anche l'avviso pubblico per la presentazione delle domande per i contributi a sostegno dei canoni di affitto per prevenire la esecutività degli sfratti per morosità. I requisiti dei destinatari, le specifiche relative alla ripartizione ed erogazione del contributo e le modalità di rendicontazione sono quelle individuate dalla Regione Toscana. Il contributo massimo riconoscibile ed erogabile per la sola annualità di riferimento ammonta a netti € 5.500 ma, nel caso di Certaldo, tale contributo non potrà superare l' 85 % della morosità complessiva accumulata, comprensiva di spese legali, il che comporta una compartecipazione delle spese totali. Richiesto anche un accordo preventivo tra inquilino e proprietario. Le domande saranno valutate dall'apposita commissione ERP.

5x1000. L'Amministrazione comunale convoglierà i proventi del 5x1000 Irpef che i cittadini certaldesi decideranno di destinare al proprio Comune di residenza in interventi finalizzati a ridurre il disagio abitativo. Interventi di sostegno alle famiglie con difficoltà.

"Stiamo attraversando un periodo di crisi occupazionale che sta avendo forti ripercussioni sul tessuto sociale ed in particolar modo sulle fasce più deboli – spiega l'Assessore Francesco Dei – per questo l'Amministrazione comunale si sta impegnando come ogni anno promulgando i bandi a sostegno di chi vive in affitto, ma in considerazione anche delle risorse pressochè azzerate che provengono dallo Stato su questo settore, ha deciso di destinare anche i fondi che arriveranno dal 5x1000 Irpef da destinare alle situazioni di disagio abitativo. Per questo invitiamo i cittadini che ancora devono fare la dichiarazione dei redditi a destinare il 5x1000 Irpef al proprio Comune di residenza".


Certaldo, 3 maggio 2012
Allegati:
Scarica questo file (102 - Aiuto affitti aiuto sfratti e 5x1000.pdf)102 CS - Casa[comunicato stampa integrale]80 Kb
 
fine