Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Si racconta le novelle del Boccaccio

Si racconta le novelle del Boccaccio

PDF  Stampa  E-mail 
novelleokVenerdì 23 marzo, ore 21.30, appuntamento con la grande letteratura ed il teatro nella Limonaia di Certaldo Alto con la lettura integrale della prima novella della quinta giornata del Decameron di Giovanni Boccaccio: "Cimone amando divien savio..."

Il progetto cultural-teatrale "Si racconta le novelle del Boccaccio" de L'Oranona Teatro, formazione diretta da Carlo Romiti all'interno dell'Associazione Polis, si propone di leggere le novelle del Decameron in versione integrale, per pochi ma attenti spettatori.
Appena conclusa, il mese scorso, la lettura delle novelle della quarta giornata, che Boccaccio volle avessero a tema "coloro li cui amori ebbero infelice fine", nella quinta giornata la fine volge dal pianto alla gioia, poiché, come dice nell'introduzione, "sotto il reggimento di Fiammetta, si ragiona di ciò che ad alcuno amante, dopo alcuni fieri o sventurati accidenti, felicemente avvenisse".
E la prima novella, che verrà letta venerdì sera, narra come "Cimone amando divien savio, ed Efigenia sua donna rapisce in mare; è messo in Rodi in prigione, onde Lisimaco il trae, e da capo con lui rapisce Efigenia e Cassandra nelle lor nozze, fuggendosi con esse in Creti; e quindi, divenute lor mogli, con esse a casa loro son richiamati"
Voce narrante: Marco Lazzerini. Intermezzi musicali: Grazia Novelli, voce, Andrea Gatti, tin whistle. Regia di Carlo Romiti. Musiche di Damiano Santini.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 0571.66 35 80 info@oranona.it
Allegati:
Scarica questo file (066 - Cultura - Novelle.pdf)066 CS - Cultura[comunicato stampa integrale]67 Kb
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 22 Marzo 2012 12:29 )
 
fine