Logo dell' Ente

Notice
Home Archivio notizie Hello Car: ecco 250 dispositivi per sperimentare l'infomobilità

Hello Car: ecco 250 dispositivi per sperimentare l'infomobilità

PDF  Stampa  E-mail 
Martedì 7 febbraio alle ore 21,30, presso il Centro "I Macelli", si svolgerà la presentazione del progetto "Hello Car" e, a seguire, la distribuzione dei dispositivi fino ad esaurimento.

Informazioni in tempo reale, pagamento via gps e senza monete contanti del parcheggio, invio di messaggi di SOS, antifurto, sono queste e tante altre le opportunità che il dispositivo "Hello Car" offrirà ai 250 automobilisti che decideranno di partecipare gratuitamente alla fase di sperimentazione di un anno di questo dispositivo di infomobilità.

L'incontro sarà aperto dai saluti di Andrea Campinoti, Sindaco di Certaldo. Seguiranno gli interventi veri e propri: Hello Car: parcheggio, informazioni, sicurezza, Alberto Bruni, A.D. SDG Nexus; Hello Car: una dimostrazione pratica, Ing. Enrico Nistri , Resp. commerciale SDG Nexus; Telefonia mobile e localizzazione GPS in Hello Car, Ing. Luigi Rella, Vodafone - Direzione PA e Sanità; Pagamenti facili e sicuri: il Trust, la carta ricaricabile, David Bartolini, Banca di Credito Coooperativo di Cambiano.

La sperimentazione della infomobilità avverrà grazie al dispoitivo "Hello Car", un brevetto internazionale dell'azienda certaldese SDG Nexus, dal 1 marzo 2012 e per la durata di un anno, grazie a 250 automobilisti certaldesi, selezionati dalla SDG Nexus, che avranno gratuitamente il dispositivo "Hello Car" e potranno utilizzare gratuitamente tutti i servizi.

Per informazioni: SDG Nexus, tel. 0571 664012
Allegati:
Scarica questo file (031 - Hello Car.pdf)031 CS - Mobilità[comunicato stampa integrale]78 Kb
 
fine